Il gol del cileno conferma una tendenza che tarpa le ali alla formazione di Juric. Ben 9 punti persi nel finale da inizio campionato

Il Toro e la difficoltà a far suo un risultato positivo fino alla fine. Dall’inizio del campionato sono troppi i punti costati alla formazione di Juric a causa di gol avversari giunti dall’85′ in poi. Forse già la prima giornata di campionato poteva fornirci avvisaglie in questo senso. Il gol di Piccoli del ’93 che regalò all’Atalanta i tre punti fece da incipit di una lunga lista dei dispiaceri. Il 23 settembre, alla quinta di campionato, è toccato all’ex Ciro Immobile rendersi protagonista di un brutto scherzo, trasformando al 90′ il rigore del definitivo 1-1. Ancora più beffardo, per l’importanza della partita, il gol di Locatelli nel derby del 2 ottobre. Quel tiro da fuori negò ai granata un punto sacrosanto e, allo stesso tempo, confermò una tendenza ormai tipica delle stracittadine.

Nel girone di ritorno già con Sassuolo, Udinese e Inter

Per trovare un altro gol subito dai granata negli ultimi cinque di gioco, bisogna aspettare l’anno nuovo. Più precisamente quel 23 gennaio 2022, in cui i granata gettarono alle ortiche una gara dominata e in pratica già vinta, a causa di un gol di Raspadori all’88’ che consegnò al Sassuolo un pari immeritato. La giornata successiva, dopo la sosta, un altro tracollo nel finale. Una partita ormai indirizzata allo 0-0, viene sconquassata da due gol su palla inattiva in favore dell’Udinese. Al 93′ Molina indovina una punizione, mentre quattro minuti più tardi è Pussetto a trasformare il rigore del 2-0 definitivo. Cinque giornate più avanti, il gol del 93′ di Alexis Sanchez che, oltre ad essere il nono incassato da un giocatore subentrato dalla panchina e il dodicesimo nel quarto d’ora finale, porta a nove il numero dei punti persi dalla formazione di Juric nelle ultime battute del match.

Ivan Juric
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 14-03-2022


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
paolo 67 (tabela)
paolo 67 (tabela)
2 mesi fa

Questa squadra sta facendo il suo, nel bene e nel male, Juric la sta portando anche oltre i propri limiti, la rosa è da 45 punti max, con meno torti arbitrali arriva a 50, inutile sognare.

odix77
odix77
2 mesi fa

che la squadra di juric vada in totale apnea negli ultimi 15 minuti è risaputo e non p una questione solo fisica ma proprio di testa e si vede.. si smette di giocare completamente alzando barricate che non siamo in grado di mantenere e gli stessi difensori perfetti per 80… Leggi il resto »

thethaiman
thethaiman
2 mesi fa
Reply to  odix77

L’ abbiamo sempre fatto, con qualsiasi allenatore. I punti persi nel finale di partita negli ultimi anni sono decine e decine. Testa e soprattutto poca qualità incide enormemente in tal senso.

odix77
odix77
2 mesi fa
Reply to  thethaiman

si concordo… infatti a mio avviso questi giocatori stanno giocando grazie alla quadratura di juric al 120% delle loro possibilità… lo stesso Bremer deve fare molta attenzione ad andare via…..se va in una squadra che marca a zona CIAO CIAO

La rimonta di Berisha: il Toro ha un nuovo titolare

Casarin tuona: “Il rigore su Belotti lo avrebbe visto anche un bambino di due anni”