Sanabria contro la Salernitana ha dovuto rimpiazzare Belotti e lo ha fatto nel migliore dei modi, trovando la via del gol

Quella che si è conclusa ieri è stata senza dubbio una settimana speciale per Antonio Sanabria. La presenza dell’attaccante paraguaiano contro la Salernitana era in forte dubbio a causa degli impegni della Nazionale, ma la nascita della seconda figlia Mia hanno permesso a Sanabria di rientrare prima a Torino. Dopo la nascita di Mia ieri l’attaccante ex Genoa è sceso in campo trovando anche la rete che ha sbloccato il match, trascinando così i granata alla vittoria. I granata hanno conquistato i primi 3 punti in questo campionato e adesso pensano già alla partita di venerdì sera contro il Sassuolo. Un avversario molto ostico che arriva dalla sconfitta contro la Roma. In attacco toccherà ancora una volta a Sanabria.

Sanabria non fallisce il compito di sostituire Belotti

Il Toro, che dovrà fare ancora conto per diverso tempo dell’assenza di Belotti, punterà sul numero 19 granata che ieri non ha fatto pesare più di tanto l’assenza del Gallo che ieri dalla tribuna ha salutato i tifosi granata, i quali gli hanno dedicato diversi cori. Tanti applausi e cori è riuscito a strapparli anche Sanabria che, oltre al gol, ha giocato un’ottima partita. Sicuramente una prestazione con un voto molto alto in pagella. Tornato al gol dopo essere rimasto a digiuno per nove partite di fila in Serie A. L’attaccante paraguaiano dovrà continuare sulla strada intrapresa per non far rimpiangere l’assenza di Belotti. Il capitano è alle prese con un infortunio e si spera che possa tornare a disposizione per il derby della Mole. Un match molto importante che i tifosi granata, guardando oggi la classifica, sognano di vincere.

Sanabria: “Stiamo lavorando bene e vogliamo migliorare”

Dopo la partita contro il club campano Sanabria ha dichiarato: “Sono felicissimo per i tre punti e anche per il golDove possiamo arrivare? Credo che non abbiamo un sogno solo, vogliamo andare avanti pensando di partita in partita, migliorare cosa abbiamo fatto l’anno scorso e credo che stiamo lavorando bene. Vogliamo ringraziare anche la gente che ci sta aiutando e gli dedichiamo questa vittoria. Io personalmente la dedico anche a mia moglie e alle mie figlie“. La voglia da parte di tutti è mantenere alto l’entusiasmo aspettando il rientro di Belotti. Intanto Sanabria dovrà continuare a sostituirlo come ha fatto contro la Salernitana.

Antonio Sanabria
Antonio Sanabria
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 13-09-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
12 giorni fa

Questo schema tattico è più adatto a Sanabria che a Belotti. E lo dico con tutto l’affetto del mondo per il Gallo.

Torino, nessuno in A come Bremer: è il bomber tra i difensori

Djidji operato: ecco perché ha saltato Torino-Salernitana