Vagnati durante la conferenza stampa di presentazione di Pjaca e Pobega ha voluto lanciare un appello ai tifosi

Ieri il direttore tecnico Vagnati durante la presentazione dei nuovi acquisti, Marko Pjaca e Tommaso Pobega, ha voluto mandare un messaggio ai tifosi granata con queste parole: “Per cambiare l’inerzia delle ultime due stagioni ci serve l’aiuto della città intera, dei tifosi. Il messaggio che è stato mandato anche negli ultimi giorni di mercato credo sia chiaro. Abbiamo preso un allenatore importante, con un contratto lungo. Sono convinto che i tifosi si riavvicineranno”. La speranza del Toro, dopo due campionati molto deludenti passati a lottare per non retrocedere in serie B, è quella di riuscire a riavvicinare i tifosi. Una parte della tifoseria in questi mesi ha espresso e continua a manifestare il proprio malumore attraverso striscioni esposti con frasi contro il presidente Cairo e contro la società. Un compito non semplice per il Toro che nelle prime due giornate ha raccolto 0 punti.

Vagnati: “Dopo l’Atalanta i giocatori sono rimasti colpiti dal calore dei tifosi”

Nonostante le ultime due brutte annate i tifosi del Toro hanno aiutato la squadra nella sfida contro l’Atalanta cercando di dare una mano alla squadra di Juric che, malgrado una buona prestazione, ha rimediato una sconfitta con il gol di Piccoli che ha beffato il Toro al 93’ minuto. I granata erano riusciti ad agguantare il pareggio grazie a Belotti e hanno provato in tutti i modi a portare a casa un risultato positivo, lottando anche dopo essere tornati in svantaggio. La squadra è uscita comunque tra gli applausi dello stadio Olimpico Grande Torino. Infatti Vagnati ha anche dichiarato: “I tifosi sono molto importanti per noi, dopo la partita contro l’Atalanta i giocatori sono rimasti colpiti dal calore nonostante la sconfitta e il fatto che non fossero molti”.

Contro la Salernitana alla ricerca dei 3 punti anche per i tifosi

Per riuscire a riavvicinare i tifosi alla squadra c’è bisogno di risultati positivi. La squadra di Juric proverà a conquistare i primi tre punti della stagione il 12 settembre contro la Salernitana, anche per regalare una gioia ai tifosi. Il Toro, forte dei rinforzi arrivati nelle ultime ore di mercato, con Zima e Brekalo già a disposizione di Juric, a differenza di Praet impegnato con la Nazionale, non potrà sbagliare la partita contro la squadra campana. Sicuramente peserà l’assenza di Belotti. Anche senza il Gallo il Toro dovrà riuscire a portare a casa i 3 punti. Una vittoria sarebbe un primo passo per riavvicinare i tifosi alla squadra granata.

Davide Vagnati
Davide Vagnati
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 03-09-2021


28 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Bagna cauda
Bagna cauda
1 mese fa

Reda a quanto ammontano ad oggi i miniabbonamenti 🤭

diego73
diego73
1 mese fa

Scusate la mia ignoranza ma è possibile per un utente dopo ore poter cambiare il proprio messaggio? Mi riferisco a t9 che riesce a cambiare i propri messaggi come fa? Fa parte della redazione?

T9
T9
1 mese fa
Reply to  diego73

Un messaggio non si può cambiare. L’ho cancellato e poi l’ho riscritto perchè mi ero accorto che per vedere il Moncalieri bastavano 7 euro e non 10 come scritto erroneamente di primo acchito.

T9
T9
1 mese fa
Reply to  diego73

– Tranquillo non faccio parte della redazione e, anche se ne facessi parte non avrei problemi a dirtelo. Non ho nulla da nascondere.

Denis-Joe
Denis-Joe
1 mese fa

Mi fa piacere leggere che la dirigenza vuole regalare una gioia ai tifosi vincendo con la Salernitana.
Non avrei mai immaginato di cadere così in basso.

Torino, contestazione dei tifosi davanti al Comune

Vagnati chiude al possibile arrivo di Mustafi: “Siamo a posto così”