Cairo e Vagnati confermano Longo: "Ma nessuno è indispensabile" - Toro.it

Cairo e Vagnati confermano Longo: “Ma nessuno è indispensabile”

di Francesco Vittonetto - 23 Maggio 2020

Nella conferenza stampa di presentazione del nuovo ds, sia Vagnati che Cairo hanno rassicurato Longo. Ma sul futuro restano i dubbi

“Il migliore allenatore possibile”, lo ha definito il nuovo direttore dell’area tecnica, Davide Vagnati. “Crediamo in lui”, gli ha fatto eco il presidente del Torino Urbano Cairo. La conferenza stampa con cui il ds ex Spal si è presentato in granata ha costruito un cordolo di sicurezza attorno a Moreno Longo. D’altronde se il campionato riprendesse davvero a giugno, come sembra, il tecnico sarebbe la guida di una squadra ancora alla ricerca della salvezza. Insomma, non aveva bisogno di essere pubblicamente delegittimato: di più, aveva necessità di ricevere protezione dopo le voci su una possibile separazione a fine stagione e i nomi (“inventati”, li ha definiti Cairo) venuti a galla per l’anno a venire.

Longo, obiettivo salvezza. Ma sul futuro…

Da patron e direttore sportivo è arrivata l’assicurazione: l’allenatore potrà lavorare tranquillo, ora che avrà tempo di farlo, con l’obiettivo di spronare un gruppo dalle qualità inespresse.

Attenzione, però. La polizza, ascoltando la conferenza stampa, appare solidamente stipulata per il presente. Sul domani restano invece più dubbi che certezze. Basta rileggere le parole di Vagnati. Longo è l’allenatore migliore, sì, ma“al momento”.

Vagnati: “Solo il presidente è indispensabile”

E ancora: “Io dico sempre che di indispensabile nel calcio c’è il proprietario che mette i soldi per fare lavorare. Gli altri sono tutti in discussione e devono guadagnarsi la fiducia della società. Serve valutare le persone e i professionisti col tempo, alla fine i risultati fanno la differenza”.

Nessuno è intoccabile, nemmeno Longo. Rassicurato a metà e ora chiamato a salvare il Toro.

Moreno Longo, head coach of Torino FC, speaks with Davide Vagnati during a Torino FC individual training sessions.

14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
radice10
radice10
6 mesi fa

Io è da diverso tempo che mi sono ripromesso di non tenerla in considerazione, anche perché il suo nome fa…proprio ridere per non dire peggio. Non l’ho chiamata in causa direttamente, ma ho solo chiesto ad un amico virtuale se poteva togliermi una mia curiosità. C’è poco da ironizzare sulla… Leggi il resto »

radice10
radice10
6 mesi fa

Già una volta le dissi di presentarmi la sua Gent.ma Sig.ra, purtroppo si è preferito svicolare su altri argomenti, forse ci si vergognava di farlo? mah che dire a volte succede. C’erano due opzioni a cui rispondere, lei le sceglie entrambe bene con ciò mi dimostra che quando scrissi che… Leggi il resto »

radice10
radice10
6 mesi fa

Bene e quindi ? non sapevo che la legge Cairo fosse retroattiva, però non c’è di che stupirsi succede anche nel Governo Italiano e di conseguenza anche i Presidenti che si sono avvicendati prima dell’arrivo di Cairo sono stati rispettosi nell’applicazione della Legge cairota. Si citano alcuni calciatori come veri… Leggi il resto »