Il direttore tecnico del Torino, Davide Vagnati, ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano La Stampa

Il direttore tecnico del Torino, Davide Vagnati, ha concesso una lunga intervista esclusiva a La Stampa. Per prima cosa il dirigente granata è tornato sullo sfogo avuto da Juric in estate, nelle conferenze stampa prima e dopo la partita contro la Fiorentina. “Juric ha voluto dare una scossa. A noi il compito di metterlo nelle migliori condizioni possibili per lavorare. Quando prendi uno come lui sai di prendere un allenatore con certe caratteristiche, anche fuori dal campo: la forza di Juric è proprio questa e noi lo sapevamo”. E sulle trattative concluse in extremis: “Ma che colpa abbiamo se Brekalo o Praet te li danno tardi?”

Vagnati: “Belotti? Sul rinnovo non ci sono novità”

Vagnati non si è sbilanciato riguardo agli obiettivi del Torino. “Adesso chi ci incontra non lo fa volentieri. ‘Ci tocca giocare contro di loro…” pensano i nostri avversari. Parte sinistra della classifica? Andiamo per gradi: quello che conta è vedere una squadra già con un’anima diversa rispetto al recente passato. Le prime partite hanno detto questo”.

Il direttore tecnico ha poi parlato del recupero di Belotti: “Dopo la sosta dovremmo riaverlo a disposizione: non ha avuto un’infrazione al perone, ma un ematoma che lo ha tormentato”. E sulla trattativa per il rinnovo del contratto ha aggiunto: “Sul rinnovo non ci sono novità, aspettiamo che torni protagonista: la nostra offerta la conosce”.

Vagnati ha poi rigettato le accuse che il Torino si sia trasformato in una succursale della Spal. “Non è vero: dalla Spal è arrivato solo Berisha. Se vi riferite al Responsabile del Settore giovanile Ludergnani, vi garantisco che lo cercavano in tanti”.

Davide Vagnati
Davide Vagnati
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 06-10-2021


23 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
corrado
corrado
10 giorni fa

Un direttore sportivo va sempre giudicato per quanto fatto nel medio-lungo termine. Petrachi qui ha fatto bene, ci ha presi in bassa serie B e ci ha riportati in pianta stabile tra le prime nove, con due qualificazioni europee. Quando se ne è andato, abbiamo avuto problemi. Evidentemente il peso… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
10 giorni fa
Reply to  corrado

bravo!
Commento onesto
Non una promozione per Vagnati, ma almeno non una bocciatura. E’ troppo presto

paolo 67 (tabela)
paolo 67 (tabela)
10 giorni fa

É il DS perfetto per la cairesefc.

T
T
10 giorni fa

Buffone!

Minafra, UFFICIALE l’addio al Toro: il comunicato della società

Da Specchia a Cottafava, da Minafra a Bernardelli: tutti gli ex Spal al Torino con Vagnati