Zaccagno del Torino si opera alla spalla: i tempi di recupero

Zaccagno si opera alla spalla: starà fuori fino a gennaio

di Francesco Vittonetto - 8 Ottobre 2019

Il portiere Andrea Zaccagno costretto ad operarsi alla spalla: in estate era rimasto al Torino, ora resterà almeno tre mesi out

Il ritiro di Bormio, un mercato che fremeva. Poi per Andrea Zaccagno sono arrivati i problemi fisici, nello specifico un dolore alla spalla che non passava. Anche per questo era saltato il suo trasferimento alla Pistoiese ed erano state rispedite al mittente le (tante) altre offerte che aveva ricevuto in estate. E’ rimasto a Torino, alla fine, con l’obiettivo di curarsi. Quel momento adesso è arrivato: giovedì, il portiere classe ’97 di proprietà del Torino si sottoporrà ad intervento chirurgico per risolvere la lesione al cercine glenoideo che lo affligge.

Zaccagno, l’infortunio: out fino a gennaio

Tre mesi, il tempo di recupero stimato dopo l’intervento. Almeno fino a gennaio, dunque, Zaccagno dovrà stare lontano dai campi da gioco. Poi farà di tutto per trovare una sistemazione nel mese di mercato, in modo da trasformare (almeno parzialmente) una stagione persa in ri-guadagnata. Al Toro, tutti lo aspettano più forte di prima.

più nuovi più vecchi
Notificami
tony polster
Utente
tony polster

Forza ragazzo!!!