Dopo 29 giornate, si può parlare davvero di un Zapata in gran forma: il colombiano è 4° nella classifica dei tiratori in Serie A

Ancora una volta il Torino ha vinto nel segno di Duvan Zapata. L’attaccante colombiano è risultato decisivo nella vittoria di Udine, siglando la rete che ha aperto le marcature. Il numero 91 in Piemonte si sta prendendo sempre più la scena, apparendo ormai rivitalizzato. Se fino alla scorsa stagione si credeva che i tempi migliori del bomber di Santiago de Cali fossero ormai lontani, quest’anno il centravanti con Juric è davvero rinato. 9 gol e 4 assist fin ora, per colui che maggiormente sta tenendo vive le speranze europee granata. Non solo reti però per l’ex Atalanta, che in campo convince soprattutto per lo spirito messo a disposizione della squadra. Proprio a proposito di questo, il classe ’91 è 4° in una speciale classifica riguardante l’intera Serie A, dietro solo a dei big come Vlahovic, Lautaro Martinez e Kvaratskhelia.

Zapata 4° per tiri effettuati

Per speciale classifica si intende quella dei tiri effettuati nel corso di tutta la stagione. Una statistica che interessa molto gli attaccanti in persona e anche gli analisti, e che la dice lunga su quello che è il rendimento di ogni singolo. Nelle 28 partite giocate (di cui due con i nerazzurri), ha calciato addirittura 63 volte verso la porta avversaria, con una media di 2,25 conclusioni a partita. Numeri importanti, che come detto lo mettono dietro solamente a dei veri top del campionato. Vlahovic infatti stacca tutti a 69, mentre Kvaratskhelia e Lautaro, rispettivamente a 65 e a 64, sono molto vicini alla punta del Torino.

Un dato più rilevante

Ma non solo, perché spezzando in due la classifica – e considerando quindi i tiri in porta e quelli fuori dallo specchio – in entrambi i casi Zapata si ritrova . Per quanto riguarda le conclusioni in porta sono 32, e Duvan si ritrova ancora una volta dietro il capocannoniere della Serie A e il georgiano del Napoli. Parlando di quelli non precisi, invece, ha davanti a sé solamente Vlahovic e Krstovic del Lecce. Dati importanti, che parlano di quanto il gioco di Juric lo abbia aiutato e di quanto lui abbia dato al Toro in queste 26 partite giocate. Adesso l’obiettivo è quello di incrementare questi numeri per trovare l’Europa.

Duvan Zapata
Duvan Zapata
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-03-2024


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Claccone
Claccone
1 mese fa

Contento per Duvan e per il Toro sopratutto perché quando è arrivato in molti parlavano di un giocatore ormai cotto e con tanti acciacchi… Come per gli infortuni muscolari si pensa che sia colpa dello staff tecnico, in questo caso bisogna fare i complimenti ai preparatori che stanno permettendo a… Leggi il resto »

Emil
30 giorni fa
Reply to  Claccone

Senza offesa Claccone, ma una grattatina meglio farla 😀

Claccone
Claccone
30 giorni fa
Reply to  Emil

Si, facciamola, non si sa mai…😀

Toro, tante presenze per Ilkhan in Turchia, ma i minuti sono pochi

Nazionali, oggi tocca all’U19 di Ciammaglichella: alle 15 la sfida alla Scozia