Duvan Zapata è stanco: gli indizi, oltre che dalla partita contro l’Inter, arrivano anche dalle parole di Juric

Contro l’Inter, per la terza partita di fila, il Toro non ha segnato un gol. Gli ultimi 3 risultati, hanno fatto raccogliere 2 punti: 0-0, 0-0 e 2-0. Duvan Zapata, sembra essere stanco. L’attaccante del Torino infatti, ha fatto una grande stagione, ma adesso sembra essere un po’ affaticato. Dopo aver segnato una doppietta di testa contro l’Empoli, non ha più inciso contro Juventus, Frosinone ed Inter. Contro i nerazzurri, è partito titolare nel 4-2-3-1 di Juric, giocando da unica punta. Nel primo tempo, è stato pericoloso due volte. Poi nel secondo tempo, al minuto numero 63, ha lasciato spazio a Sanabria. Questo non è però l’unico segnale che è stanco.

Le parole di Juric

Juric, prima della partita di domenica, aveva detto: “Non credo che sia un Toro Zapata dipendente. Ho visto un po’ di stanchezza in lui nelle ultime partite, chiaro che lui è il nostro terminale offensivo. Tutti gli altri giocatori devono alzare il livello per fare in modo che non sia così”. Quindi anche l’allenatore ha notato stanchezza in lui, tanto da sostituirlo come poche volte era accaduto. Zapata ha da poco compiuto 33 anni e dopo una stagione così, ci può stare.

Una stagione positiva

Nonostante la benzina stia per finire, il numero 91 ha fatto una stagione super. In 31 partite al Toro, ha trovato ben 11 gol e 4 assist. Appena è arrivato dall’Atalanta, è stato accolto con grande calore. Quest’anno il Toro ha fatto pochissimi gol e la metà portano il suo zampino. Ha sempre fatto bene, dimostrando anche attaccamento alla maglia. Idolo dei tifosi, la sua avventura al Toro è appena iniziata. Dal punto di vista della squadra, le cose potevano andare meglio. Da quello personale invece, dopo una stagione sottotono, all’ombra della Mole è rinato.

Duvan Zapata of Torino FC competes for the ball with Emauele Valeri of Frosinone Calcio during the Serie A football match between Torino FC and Frosinone Calcio.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-04-2024


24 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
toroscatenato
toroscatenato
19 giorni fa

Parlo dell’allenatore, perchè di questo tratta l’articolo. Ebbene, l’ho scritto altre volte, Juric ha avuto un grande merito: rimotivare l’ambiente, farlo uscire da due stagioni-incubo e riportare il Toro in una zona più tranquilla di classifica. Ma sembra che oltre non sappia andare, gli manca duttilità tattica e, cosa ancor… Leggi il resto »

toroscatenato
toroscatenato
19 giorni fa
Reply to  toroscatenato

Scusate ho sbagliato a postare questo contributo, lo sposto in altra sezione del sito.

eugenio63
eugenio63
19 giorni fa

Effettivamente il trentatreenne Zapata ha dimostrato sotto l’aspetto fisico durante le ultime tre citate partite di avere un autonomia indicativamente non superiore all’ora di gioco. Sebbene certamente superiore sotto l’aspetto tecnico, durante il periodo di fine estate all’inizio della stagione l’avvento al Toro dell’attaccante colombiano mi ha ricordato quello dell’ex… Leggi il resto »

Last edited 19 giorni fa by eugenio63
Cup
Cup
19 giorni fa

Il fallimento del progetto Juric lo si vede anche da queste cose. Zapata (non voluto dell’allenatore, ma gradito), trentatreenne con un bel passato e tanti gol in serie a, aveva senso prenderlo solo se si arrivava in Europa. Ora che l’obiettivo è scemato ed è tutto da rifare, che c’è… Leggi il resto »

mavafancairo
19 giorni fa
Reply to  Cup

che c’è ne facciamo ? lo rimandiamo a scuola di italiano con te

non si va da nessuna parte ? e quale sarebbe la novità rispetto ai 19 anni precedenti o, se preferisci, rispetto ai 16 precedenti a Juric?

Grande Torino: i Sensounico canteranno durante Torino-Bologna

Verso Torino-Bologna, in difesa può toccare ancora a Lovato