Zaza-Bonazzoli: la concorrenza che può fare bene... a entrambi - Toro.it

Zaza-Bonazzoli: la concorrenza che può fare bene… a entrambi

di Andrea Piva - 12 Ottobre 2020

Simone Zaza nei due anni al Torino non ha mai convinto: con l’arrivo di Federico Bonazzoli sarà dura difendere il suo posto da titolare

O cambia Simone Zaza o lo cambia Marco Giampaolo, perché il sostituto, con caratteristiche fisiche e tecniche simili, adesso c’è: Federico Bonazzoli. Da quando è arrivato al Torino, il numero 11 ha sempre avuto ben chiaro quale fosse il suo ruolo: riserva di Andrea Belotti sotto la gestione di Walter Mazzarri (un dualismo interno tra i due non è mai realmente esistito), partner d’attacco del Gallo con Moreno Longo e, nelle prime uscite della nuova stagione, anche con Marco Giampaolo. Ora le cose sono cambiate.

Torino: Zaza – Bonazzoli, concorrenza in attacco

Senza l’arrivo di Bonazzoli nell’ultimo giorno di mercato, Zaza avrebbe potuto godere del suo status da titolare per tutta la stagione senza troppi problemi, nonostante Vincenzo Millico scalpitasse alle sue spalle per avere più spazio. Se l’ex Primavera deve ancora completare il proprio percorso di maturazione calcistica, Bonazzoli è un giocatore invece certamente più pronto, che negli ultimi mesi alla Sampdoria ha dimostrato di saper essere protagonista in serie A.

La concorrenza del nuovo compagno di reparto non può che fare bene a Zaza, giocatore da cui è lecito aspettarsi certamente qualcosa in più rispetto a quanto visto in questi due anni: non gli basterà mostrerà solamente a sprazzi le sue qualità, gli servirà una costanza di rendimento finora mai avuta per continuare a essere il partner di Belotti nella formazione titolare. La concorrenza in attacco potrà fare bene anche allo stesso Bonazzoli, che non è certo arrivato al Torino con l’intenzione di scaldare la panchina.

Simone Zaza
Simone Zaza

10 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
adolfobaloncieri
adolfobaloncieri
1 mese fa

Bonazzoli è chiaramente un pallino di Vagnati che già lo portò con scarsissimi risultati a Ferrara. A mio parere non è quello che serviva al Toro, che di prime punte ne aveva già due, Bonazzoli è un po’ più tecnico di Zaza ma temo finirà per pestarsi i piedi con… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by adolfobaloncieri
T
T
1 mese fa

Io credo che i due possano coesistere, si tratta solo di trovargli la giusta collocazione per creare l’alchimia vincente: Bonazzoli più largo in supporto a Belotti, e Zaza tra le linee nei distinti ovest.

FOLAGRA
FOLAGRA
1 mese fa
Reply to  T

Zaza può giocare bene anche largo sull’altra fascia, in tribuna ovest.

Peterpann
Peterpann
1 mese fa
Reply to  FOLAGRA

😀 😀

Hal
Hal
1 mese fa

Zaza questo è..mica ha margini di miglioramento. Bonazzoli almeno è giovane, e speriamo si adatti in un ruolo che non è proprio il suo