La rivincita di Zaza

di Andrea Flora - 14 Maggio 2019

Zaza con la prestazione contro il Sassuolo ha colorato una stagione fatta più di bassi che di alti con la maglia granata e pensa già alla prossima stagione

Simone Zaza contro il Sassuolo ha realizza il gol più importante – fino a questo momento – con la maglia del Torino. La rete del pareggio contro i neroverdi ha dato poi il via alla rimonta, firmata dall’eurogol del Gallo Belotti, che consente ai granata di restare agganciati alla zona europea della classifica e di poter infrangere il record di punti in Serie A (record che era del Toro di Ventura che poi andò in Europa League). Zaza ha realizzato il quarto gol in campionato. Migliora oltretutto il feeling tra i due attaccanti chiave in granata, Zaza e Belotti, sui quali si era puntato molto a inizio anno, una fiducia ripagata solo in parte ma che fa ben sperare per il prossimo campionato.

Zaza, insieme a Belotti per puntare all’Europa

La rete del 2-2 messa a segno nell’anticipo delle 12:30 contro il Sassuolo ha permesso poi a Belotti di realizzare il gol capolavoro che consente ai granata di restare e di continuare a sperare in una posizione per i campionati europei. Dopo l’inizio altalenante e il rapporto difficile con la tifoseria per via del passato bianconero, Simone Zaza ha avuto la forza e la perseveranza di reagire alle critiche e di dimostrare sul campo di valere l’investimento fatto dalla dirigenza granata. Il gol contro il Cagliari – e l’espulsione – sembravano la sintesi perfetta della stagione dell’ex giocatore del Sassuolo. Ma proprio contro la sua ex squadra ha invece messo in mostra le qualità e le capacità che – in coppia con Belotti – potevano portare a un bottino di reti più ampio in questa stagione.

Zaza, il Torino ancora nel suo futuro

Nonostante la stagione non esaltante della punta di Policoro, se si parla di futuro con Simone Zaza si ha la certezza che l’attaccante granata ha le idee ben chiare di dove passerà – o vorrebbe passare – i prossimi campionati.

Intervistato al termine della partita contro il Sassuolo infatti ha dichiarato: “Un anno fa sono arrivato al Torino pieno di grande speranze e di grande voglia di fare bene, a livello personale purtroppo non è andata finora come sperava. Adesso il mio obiettivo è raggiungere quello che speriamo, poi si vedrà ma io ho firmato un contratto di 5 anni e non penso ad altro”. Un segnale rivolto soprattutto a Mazzarri e a Cairo che tra due giornate faranno un bilancio della stagione e inizieranno a vagliare nomi da confermare o meno dei giocatori per la Serie A 2019/2020. Con o senza le coppe europee.

più nuovi più vecchi
Notificami
Andreas
Utente
Andreas

di possibilità ne ha avute !! bye bye and thank you !

thethaiman
Utente
thethaiman

Rivincita? Lassa perdar….. Domenica è entrato con buona lena ma prima di fare un bel gol, di questo bisogna dargliene atto, ha avuto alcune ottime occasioni buttate per paura di rompere l’uovo che ha sotto i piedi. Roba facile da buttare dentro. Quindi sarà rivincita nel momento in cui farà… Leggi il resto »

Rob62
Utente
Rob62

Ci vorrebbe Chiesa, mi accontenterei pure di Ilicic…ma dove li trovi giocatori così.

Rob62
Utente
Rob62

Sostituirlo tanto per sostituirlo con un Pinco pallino qualsiasi non ha senso tanto vale tenerlo, magari il prossimo anno fa bene.

gix
Utente
gix

appunto bisogna vedere anche come gira il mercato,è la coesistenza in campo con Belotti almeno per quanto si è visto quest’anno,che sembra di difficile,se non impossibile soluzione…non credo resti a fare la riserva

Rob62
Utente
Rob62

Se entriamo in League ci fa’ comodo.

TorinoGranata (ex GD) W il popolo Granata di Empoli
Utente
TorinoGranata (ex GD) W il popolo Granata di Empoli

Se entriamo in EL ci serve soprattutto una seconda punta titolare.

Rob62
Utente
Rob62

Ho risposto sotto.

TorinoGranata (ex GD) W il popolo Granata di Empoli
Utente
TorinoGranata (ex GD) W il popolo Granata di Empoli

no, non uno qualunche ci mancherebbe, uno migliore. e come rendimento, non ci vorrebbe molto. abbiamo sbagliato chiaramente con niang e con zaza. con il gallo ci avevamo preso alla grandissima. ricordate solo qualto lo abbiamo pagato. una miseria. E cosi cerci prima e immobile poi. bisognerebbe riuscire ad azzeccare… Leggi il resto »

Rob62
Utente
Rob62

Il mio pensiero è questo..Io lo terrei .Però bisogna vedere il discorso coppe. Se entriamo in League con partite Giovedì e Domenica avrebbe il suo spazio. Non ci dimentichiamo cHe in passato abbiamo venduto gente frettolosamente che poi è esplosa.

TorinoGranata (ex GD) W il popolo Granata di Empoli
Utente
TorinoGranata (ex GD) W il popolo Granata di Empoli

non sarebbe la prima volta che un attaccante toppa un anno e poi l’anno successivo fa bene. in generale sono d’accordo con te. E’ lui nello specifico che non lo considerò un gran chè. posso sbagliarmi sia chiaro. ma fosse per me avrebbe già il cartellino vendesi appeso

Rob62
Utente
Rob62

Ultimamente con le punte non ci dice bene prima Niang poi Zaza ….anche se Niang non ha eguali. Vediamo come finisce mercoledì… quello è lo snodo per la prossima stagione del Toro . Mi riferisco agli acquisti alle cessioni al trattenimento dei pezzi da 90 …e qui mi riferisco più… Leggi il resto »