Parla l'agente di Laxalt: "Ecco perché ha lasciato il Torino" - Toro.it

Parla l’agente di Laxalt: “Ecco perché ha lasciato il Torino”

di Andrea Piva - 18 Maggio 2020

In un’intervista rilasciata a Calciomercato.com, l’agente di Diego Laxalt, Ariel Krasouski, ha parlato del ritorno del Milan dell’esterno avvenuto a gennaio

Appena 588 minuti giocatori divisi in sedici partite: è questo il magro bottino dell’esperienza al Torino di Diego Laxalt. Esperienza che, un po’ a sorpresa, è terminata a gennaio, quando l’uruguaiano è tornato al Milan senza essere sostituito da nessun nuovo arrivo. Ora, a distanza di oltre tre mesi dell’addio alla squadra granata, uno dei procuratori del laterale sinistro, Ariel Krasuoski, ha spiegato che dietro al ritorno in rossonero del suo assistito c’è il forte legame che lega il calciatore a tutto l’ambiente Milan.

L’agente di Laxalt: “Diego ha subito detto sì al Milan”

“A gennaio c’erano diverse squadre che erano interessate a Laxalt” ha spiegato Krasuoski in un’intervista concessa a Calciomercato.com. “Chiaramente la nostra scelta di andare al Torino in estate era stata molto ponderata: il Milan aveva tre laterali sinistri e allora la soluzione migliore era quella di andare a giocare in granata. La partenza di Rodriguez ha cambiato tutto: il Milan ci ha chiamato subito, chiedendoci la disponibilità a tornare. Diego ha detto subito di sì senza alcuna remora, è legato al club. Senza dimenticare che ha un contratto con i rossoneri fino al 2022″ ha poi proseguito l’agente dell’esterno, raccontando quello che è avvenuto nelle ultime ore della sessione invernale di calciomercato.

Diego Laxalt
Diego Laxalt

7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
VincenT
VincenT
6 mesi fa

Al Genoa lo ricordo anche io , molto bene, ma da noi non ha giocato poco e non ha fatto niente di che , poi un professionista se si vuole chiamare tale, deve trovare gli stimoli dentro di se non al di fuori e poi i ragazzi l’hanno fatto inserire… Leggi il resto »

davidone5
davidone5
6 mesi fa
Reply to  VincenT

Non serve solo essere un professionista perché lui lo è bisogna avere anche carattere e maturità, poi c è da dire che lui dopo genoa è andato in due società che avevano problemi all’interno quindi l’inserimento è stato ancora più difficile. Le volte che ha giocato da noi lo vedevo… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
6 mesi fa

accidenti, un vero peccato sia andato via cosi presto. ci aveva fatto vedere lampi di grandissima classe. un fffffenomeno

jerry
jerry
6 mesi fa

E meno male che se n’è andato sto catorcio.

davidone5
davidone5
6 mesi fa
Reply to  jerry

È vero che da quando è andato via dal genoa è diventato un catorcio ma se ti ricordi quando giocava nel genoa i gobbi si erano interessati per comprarlo, in quel periodo era forte.