Tra i giocatori ai quali il Toro sta cercando di rinnovare il contratto c’è Ola Aina, giocatore che con Juric è migliorato molto

Mentre i Mondiali vanno avanti il Toro da qualche giorno è tornato ad allenarsi tra le mura del Filadelfia. C’è chi lavora in campo e chi, come il responsabile dell’area tecnica del Toro, lavora dietro la scrivania per risolvere tra le altre problematiche la questione rinnovi dato che i contratti di Koffi Djidji e Ola Aina scadranno entrambi il 30 giugno 2023. La situazione che riguarda il numero 34 granata ovviamente è molto diversa rispetto a quella che coinvolge il giocatore ex Crotone. Tutti e due sono elementi che sono stati rivitalizzati da Ivan Juric, ma a differenza di Djidji, con Ola Aina c’è voluto un percorso diverso, molto particolare anche se l’ex tecnico dell’Hellas Verona non ha mai smesso di credere nelle potenzialità e nelle qualità del giocatore ex Chelsea. Adesso Ola Aina però è concentrato sul campo e sul recuperare dall’infortunio alla spalla con la speranza di tornare a disposizione già per la prima partita del 2023, quando i granata ospiteranno l’Hellas Verona.

Ola Aina: il rinnovo per scacciare le sirene inglesi

Ovviamente è giusto che il difensore nigeriano in questo momento pensi a recuperare dal problema alla spalla e tornare al 100% della forma, però a stretto giro di posta il Toro e Ola Aina dovranno sedersi ad un tavolo per parlare di futuro anche perché il club granata vuole scacciare il prima possibile le voci che riportano di diversi club inglesi che stanno iniziando a pensare di provare a strappare al Toro Ola Aina, che in Premier League ha già giocato e con la maglia del Fulham aveva rimediato diverse prestazioni positive, nonostante poi a fine stagione 2020-2021 il club bianconero sia retrocesso nella Serie B inglese.

Ola Aina
Ola Aina
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 02-12-2022


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
eugenio morosini
eugenio morosini
2 mesi fa

Rendimento assolutamente discontinuo a consuntivo di un contratto quadriennale con prestito stagionale al Fulham.. Non credo che nessuno si lamenta della sua probabile uscita nella prossime sessione invernale di mercato oppure alla naturale scadenza contrattuale a fine stagione. Pertanto personalmente non gli offrirei nessun rinnovo se fossi nei panni della… Leggi il resto »

Scimmionelli
Scimmionelli
2 mesi fa

C’e’ chi si lamenta (“vehcairupiciu, neanche aina riesci a trattenere, veh”)

Steppenwolf
Steppenwolf
2 mesi fa

Questo sistema dei rinnovi vede sempre i calciatori col coltello dalla parte del manico. Se fanno bene l’ultimo anno di contratto una squadra la trovano di sicuro e sono liberi di andarsene a zero anche se hanno fatto pena negli anni precedenti. In questi anni Aina ha fatto bene in… Leggi il resto »

sparpacello
sparpacello
2 mesi fa

se Gigi non rinnoverà me ne farò
una ragione. magari da avversario qualche rigore lo regalerà anche al Toro

eugenio morosini
eugenio morosini
2 mesi fa
Reply to  sparpacello

Concordo assolutamente.

Torino, anche Sulemana nel taccuino di Vagnati

Dal Mondiale la chiave per il rinnovo di Juric: “Vagnati ha una lista di talenti”