Calciomercato Torino, Ansaldi e il prolungamento del contratto fino al 2021

Ansaldi, il Toro ha l’opzione per il rinnovo: contratto fino al 2021

di Giulia Abbate - 31 Dicembre 2019

Calciomercato Torino / Ansaldi ha il contratto in scadenza nel 2020 ma c’è un’opzione per il prolungamento. Le parti valutano

Diciotto presenze, 5 gol, altrettanti assist, pochi errori e un’incisività che lo hanno reso di fatto una delle pedine più importanti del Toro di Mazzarri: in una sola parola Ansaldi. E’ lui che, in questo momento, sta tenendo alta l’attenzione in casa Toro, sia per quanto riguarda la condizione fisica sia, soprattutto, per la questione contratto. Per quanto riguarda gli esami, le condizioni del giocatore non sembrano essere particolarmente preoccupanti e il fastidio muscolare riscontrato dall’Argentino nella sfida contro la Spal pare essere di facile risoluzione. La questione più spigolosa, invece, riguarda il futuro del terzino granata, uomo sempre più imprescindibile per il tecnico e per tutto il Toro. Ma qual’è la situazione in dettaglio?

Toro, si valuta il prolungamento fino al 2021

Pensare ad un Toro senza Cristian Ansaldi, visti i risultati personali ottenuti e le occasioni in cui si è rivelato a dir poco decisivo per la squadra, sarebbe una pura follia. Eppure, sul contratto del giocatore campeggia una data: quella del 2020. Il numero 15 granata, infatti, andrà in scadenza proprio alla fine di questa stagione calcistica ma la chiave di tutto, e il condizionale resta d’obbligo, potrebbe arrivare dalla clausola per il prolungamento del contratto fino al 2021.

I tanti problemi di risultati e di gioco emersi in questi mesi, gioco forza, hanno rallentato tutte le possibili trattative per i vari rinnovi di contratto. Tra cui, ovviamente, anche quello di Ansaldi. Ma la dead-line adesso è più vicina che mai e indubbiamente da ambo le parti comincia a sentirsi l’esigenza di sedersi ad un tavolo. Il terzino non ha mai fatto mistero di stare bene a Torino e cambiare aria non sembra essere nelle intenzioni del giocatore che nel capoluogo piemontese non ha trovato solo la giusta dimensione ma anche il sostegno e la fiducia di tecnici, compagni e tifosi. Il prolungamento fino al 2021, dunque, pare essere la strada più ovvia e anche la più sensata per entrambe le parti in ballo ma ci vorrà ancora tempo: non resta che attendere le mosse societarie.

più nuovi più vecchi
Notificami
Lewishenry - Messi non è in vendita, in difesa siamo meglio della Juve...
Utente
Lewishenry - Messi non è in vendita, in difesa siamo meglio della Juve...

Pare che domani ci sia un incontro fra il Torino e l’Atalanta che è interessata a Kevin Bonifazi. Bisogna riconoscere che non perde tempo per rinforzare la difesa! Noi invece abbiamo tempo… Se tutto andrà bene, ma deve proprio andare bene, il rinforzo a centrocampo ci arriverà a tre secondi… Leggi il resto »

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
Utente
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

Ciao Lewis..ma xche noi le cose le facciamo..con calma,le pesiamo,le soppesiamo poi le valutiamo,ci ripensiamo..insomma..che fretta c’e…….zio…

giogranata
Utente
giogranata

Ansaldi è da confermare e non credo che ci saranno grandi difficoltà nel rinnovo, vista anche la sua non più giovane età. Avesse 4/5 anni in meno, invece, la sua permanenza in Granata sarebbe impossibile. Lo considero un grande professionista e un uomo spogliatoio imprescindibile. E’ l’unico in rosa che… Leggi il resto »

bmarco
Utente
bmarco

Solo una squadra miope e babbiona lascerebbe andare via questo grande uomo, prima che grande calciatore. Da confermare subito, con un contratto fino al termine della sua carriera.