Calciomercato, Torino su Biraschi il Genoa non vuole cederlo

Biraschi, il Genoa dice no ma il Toro non lo molla

di Giulia Abbate - 8 Maggio 2020

Per il Genoa Biraschi è un punto fermo ma il Toro non lo molla: in caso di addio di Izzo o Nkoulou il difensore resta la prima scelta

In casa Toro cominciano a disegnarsi i primi possibili scenari di calciomercato e tra questi figura certamente l’eventuale partenza di Izzo e la necessità di sostituirlo: in questo Biraschi continua ad essere il primo obiettivo dei granata. Come spesso accade, però per passare da obiettivo a trattativa fino ad arrivare alla fumata bianca la strada è decisamente in salita e anche il caso del difensore non fa eccezione. Per il Genoa, infatti, il difensore continua ad essere un punto fermo della retroguardia di Nicola e Preziosi non sembra particolarmente intenzionato a lasciarlo partire. Tuttavia, il Toro non molla la presa e lavora per mettere sul piatto un’offerta in grado di poter convincere il presidente del Grifone: non nuovo a cambi di rotta in caso di proposte particolarmente interessanti.

Il difensore del Genoa, prima scelta per la difesa granata

Che il Toro fosse alla ricerca di un difensore in grado di dare da subito il giusto apporto alla squadra di Longo in caso di partenza di un big non è certo una novità. Nel mirino oltre a Biraschi, infatti, ci sarebbero anche i profili di Marchizza e Amione. Anche se più defilati.

Sì, perchè Bava ha intenzione di portare a Torino non un profilo di buona prospettiva ma uno in grado di farsi trovare già pronto e di portare con sé un buon bagaglio di esperienza in Serie A. Insomma, Biraghi non sembra avere concorrenza. Almeno nelle idee del Torino.

Biraschi, anche Sassuolo e Fiorentina lo cercano

Al contrario, sul mercato la concorrenza il difensore l’ha creata eccome. Oltre al Toro, infatti, a mettere gli occhi addosso a Biraschi sono anche Fiorentina e Sassuolo. I viola avevano già tentato di arrivare al 25enne rossoblù nel mercato di gennaio. Gli emiliani, invece, potrebbero sfruttare i buoni rapporti con Grifone per strappare un accordo: in forza al Genoa, infatti, ci sono sia Goldaniga che Cassata, entrambi di proprietà del Sassuolo, che potrebbe puntare sulla doppia trattativa per inserire quella del difensore.

Tuttavia, il Toro non ha alcuna intenzione di mollare la presa: il giocatore, come raccontato già su queste colonne, può ricoprire ruoli diversi rappresentando una valida alternativa non al solo Izzo ma anche a Nkoulou per non parlare poi della vena neanche tanto celata del regista. Insomma, una duttilità che non può non far gola al Toro. Il tentativo per arrivare a Biraschi è appena agli inizi: il tempo c’è ma bisogna insistere, Preziosi va convinto.

Biraschi
Alejandro ‘Alex’ Berenguer of Torino FC is challenged by Davide Biraschi of Genoa CFC during the Serie A football match between Genoa CFC and Torino FC.