Marchizza "come Zé Maria": il Torino cerca (anche) qualità sul mercato

“Ricorda Zé Maria”: con Marchizza il Torino cerca (anche) qualità

di Francesco Vittonetto - 8 Aprile 2020

Calciomercato Torino / Gli elogi di Cosmi, gli apprezzamenti di Bava: i granata seguono Marchizza per motivi tecnici e tattici

“Riccardo Marchizza ricorda il mio Zé Maria”. L’endorsement arriva da Perugia, casa di Serse Cosmi, che allena ora il Grifo dopo averlo già guidato in passato. Del terzino brasiliano, il difensore classe 1998 che il Torino segue con attenzione per la prossima stagione ha sicurezza e lucidità. Un vero “regista laterale”, come nei giorni fa lo ha definito il tecnico umbro in un’intervista a La Gazzetta dello Sport. L’ex Roma dal “Curi” è passato con lo Spezia – squadra nella quale gioca in prestito dal Sassuolo – ben destreggiandosi da terzino sinistro.

Marchizza, duttilità e qualità: perché sì

Un ruolo che ha imparato con profitto, lui che dalla Primavera della Roma era uscito come centrale. Proprio la duttilità è il primo punto a suo favore. In un eventuale Torino di Longo versione 2020/2021, non scomparirà la difesa a tre ma potrebbe anche rivedersi quella a quattro. E Marchizza potrebbe risultare utile per entrambe le soluzioni.

Poi c’è l’attitudine da regista: la sua padronanza tecnica sarebbe un valore aggiunto per una retroguardia, quella granata, che spesso in stagione ha mostrato limiti nella gestione del pallone. Specie sul centrosinistra della linea a tre, laddove Lyanco, Bremer e Djidji si sono alternati senza convincere.

Ma attenzione alla carta d’identità: lui e Amione profili giovani

Su questo stanno ragionando il ds Bava e il presidente Cairo. Il nome di Marchizza è, assieme a quello di Amione, in cima alle preferenze per la difesa della prossima stagione. Sono entrambi, però, profili giovani. E’ da valutare, insomma, che apporto potrebbero dare in un reparto che rischia di perdere due colonne come Izzo e Nkoulou (ma attenzione: sullo sfondo resta l’idea Glik).

Nei giorni incerti dell’epidemia, il Toro inizia a ipotizzare un futuro. Per Marchizza bisogna lavorarsi il Sassuolo, ben conscio del suo valore.

Riccardo Marchizza
Riccardo Marchizza (Spezia)