Calciomercato Torino, Bonifazi può partire nel mercato di gennaio

Bonifazi, il mercato di gennaio si apre: su di lui Spal e Fiorentina

di Giulia Abbate - 28 Dicembre 2019

Calciomercato Torino / Bonifazi può partire a gennaio: il difensore granata non trova spazio ma interessa a Spal e Fiorentina

Tre presenze nei preliminari di Europa League con una rete all’attivo, altrettante in campionato con un gol che per il Toro ha rappresentato il primo passo verso la vittoria contro l’Atalanta. Sei presenze in tutto a cui si si sono susseguite tanta, troppa, panchina, un infortunio e numerosi ribaltoni all’interno delle gerarchie di Mazzarri. Eppure Bonifazi a questo Toro farebbe comodo eccome: con Lyanco ai box e Bremer squalificato già contro la Roma potrebbe ritagliarsi un piccolo spazio. Dopo essere letteralmente sparito dai radar di Mazzarri, infatti, il difensore granata potrebbe avere un’altra chance ma il condizionale resta quanto mai d’obbligo. Soprattutto vista l’imminente apertura del mercato di gennaio.

Bonifazi, a gennaio può lasciare il Toro

Se già ad inizio stagione lo spazio di Bonifazi nella formazione di Mazzarri non sembrava essere così smisurato, l’exploit di Bremer e la sua scalata all’interno delle gerarchie del tecnico granata gli ha complicato ulteriormente la vita. Neanche l’infortunio di Lyanco ha potuto riaprigli le porte e a pochi giorni dall’apertura della sessione invernale di mercato continua ad essere lui il più probabile tra i partenti.

Il difensore, infatti, non sembra fare più parte dei piani di WM da diverso tempo e il tecnico sembrerebbe avvallare una sua possibile partenza. Ma per dove?

Fiorentina, Spal e non solo: i pretendenti per il difensore granata

I pretendenti per Kevin Bonifazi non sono pochi. In pole position, infatti, restano soprattutto Spal e Fiorentina che da tempo seguono il giocatore con i ferraresi intenti a riportare il giocatore alla corte di Semplici dopo il fallito tentativo di riscatto dell’estate passata. Ma viola e spallini non sono gli unici ad aver messo gli occhi addosso al giocatore.

Ad inseguirlo ci sarebbe anche il Parma a cui si aggiungono l’Udinese e il Bologna che potrebbe virare prepotentemente sul numero 14 granata come alternativa a Lyanco. Le chance per Bonifazi, dunque, non mancano: l’idea di poter trovare spazio e continuità fa gola al giocatore che dovrà giocarsi tutte le carte a disposizione. Anche quelle che potrebbero arrivare dal Toro nell’eventuale sfida contro la Roma.

più nuovi più vecchi
Notificami
ardi06
Utente
ardi06

Quando la prossima estate andranno via n’koulou ed izzo, con Bonifazi già venduto, potremmo rifar giocare il buon Moretti, che tanto è già a libro paga

Casao92
Utente
Casao92

Bonifazi proviene dal vivaio.ha giocato un’anno in serie b ed e’stato promosso in serie a.ha giocato un’anno in serie a con la Spal raggiungendo l’obiettivo della squadra.in un’anno ha battuto una volta la juve.ha 23 anni puo’ giocare in molti ruoli difensivi.perché non puntare su’ di lui sia per il… Leggi il resto »

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Ciao Casao, spesso condivido quello che scrivi sia dal punto di vista tecnico-tattico, sia per quanto attiene al giudizio sull’operato della cairese nelle fasi di mercato. Però rimarcare che bonifazi è un prodotto del vivaio proprio non lo ritengo veritiero affatto. Ha giocato 20 sole partite nel 14/15 con la… Leggi il resto »

Casao92
Utente
Casao92

Ciao.volevo dire che aveva giocato con la primavera.

Scin{[Scin(Scin)]}
Utente
Scin{[Scin(Scin)]}

Sempre in attesa di avere un proprietario decente e degno di potersi chiamare Presidente….ovviamente…

Scin{[Scin(Scin)]}
Utente
Scin{[Scin(Scin)]}

Invece Mazzarri, dovendo pararsi il c…o, continuerà a puntare su gente esperta, che però è più esperta sui social che in campo. A parole abbiamo i numeri 1.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Se ti ricordi il suo primo semestre alla cairese…
Senza alcun obiettivo di classifica, ma solo con la prospettiva di testare i giocatori per l’anno successivo, si ostinava a far giocare Moretti e BURDISSO mentre il ragazzo a marcire in panca. Non lo ha mai sopportato.
Il somaro tra i somari.