Con questo Bremer, Bonifazi può partire: Spal e Fiorentina se lo contendono

di Giulia Abbate - 27 Luglio 2019

Calciomercato Torino / Per Bonifazi gli spazi in granata si riducono: il giocatore può partire. Spal e Fiorentina le destinazioni probabili

Bremer che si esalta in Europa non è certo una bella notizia per Bonifazi che, dopo quella di Djidji e Lyanco, adesso si trova a dover fronteggiare anche la concorrenza del brasiliano che si candida ufficialmente per una maglia da titolare. Una concorrenza spietata che sta restringendo notevolmente gli spazi del giovane Bonifazi che in granata rischia di vedersi chiudere del tutto le porte non da uno ma da ben 3 compagni di squadra. Situazione che, dopo l’annata vissuta da titolare alla Spal, non può certo star bene al giocatore che sta prendendo in seria considerazione, insieme alla società, la possibilità di andare a vivere un’altro campionato lontano da Torino. Possibilmente in una piazza che gli possa garantire un ruolo da protagonista. Ed ecco allora che la Spal resta prepotentemente in cima alla lista delle pretendenti seguita a stretto giro dalla Fiorentina.

Bonifazi, la Spal lo rivuole: l’ostacolo è economico

Avremmo piacere di parlare di una nuova chance per lui a Ferrara. Ne parliamo col Torino, vediamo se è fattibile in breve tempo“. Con queste parole il ds della Spal Davide Vagnati aveva confermato, nelle settimane passate, l’intento della società spallina di riportare Bonifazi alla corte di mister Semplici. Una trattativa che tuttavia non è per nulla semplice, soprattutto dal punto di vista economico. Se società e tifosi sarebbero ben felici di riabbracciare uno dei giocatori migliori della Spal targata 2018/2019, dall’altro lato le pretese del Torino sono un ostacolo non indifferente. Il presidente Cairo, infatti, vorrebbe 15 milioni di euro per il cartellino del giocatore, ma per il momento la Spal non sembra intenzionata ad accontentare le richieste dei granata.

Fiorentina, i viola si inseriscono nella trattativa

Se Bonifazi è in cerca di un posto dove accasarsi che gli permetta di vivere la prossima Serie A non dalla panchina, è altrettanto vero che non c’è solo la Spal a puntare su di lui. In cerca di un centrale di rinforzo per la propria difesa, infatti, c’è anche la Fiorentina che nelle ultime settimane si è fatta pericolosamente avanti. La stagione disputata da Bonifazi ha infatti convinto anche i viola delle capacità del difensore granata: la concorrenza, dunque, si alza. Nelle prossime settimane si potrebbe decidere il futuro di Bonifazi.

più nuovi più vecchi
Notificami
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Palese che lui o un altro, per l’azienda poco importa se il ragazzo ha vinto un campionato primavera, deve essere venduto per poi poter, eventualmente, comprare 1 solo giocatore (forse) da 10 mln in mezzo al campo. Nulla a che vedere con investimenti programmatici tanto meno con le dichiarazioni di… Leggi il resto »

sterry
Utente
sterry

Anche io ero innamorato di Ljaic. Però alla fine i risultati hanno dato ragione a Mazzarri. Con Ljaic non siamo andati da nessuna parte, senza siamo andati in Europa con record di punti per il Toro. Tutto il resto è chiacchiere e distintivo

mas63simo
Utente
mas63simo

Chi te l ha detto? Magari con Liajc saremmo stati in C.L. al posto dell Atalanta !

Sergio (Plasticone69)
Utente
Sergio (Plasticone69)

In lig diretti sicuramente ma poi si rischiava di fare sul serio.
Chi dice che non è partito nessun big tende a dimenticare che è stato prestato e poi venduto.
Oltremodo per una cifra ridicola.

DSR
Utente
DSR

Se quest’anno si aveva un trequartista si poteva davvero lottare per la CL, ma a gennaio eravamo a posto così.. Ricordo l’ultimo partita di Ljajic a Milano con L’Inter, entra lui assist gol dall’ 0 a 2 al
2 a 2 e si sfiora la vittoria.

Sergio (Plasticone69)
Utente
Sergio (Plasticone69)

Memoria corta rob… Come la rosa…
Per noi miglior regista dai tempi di scifo.

Casao92
Utente
Casao92

Con ljajic si andava in Champions.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Condivido Casao, soprattutto nel passato campionato dove le altre hanno fallito abbondantemente.
Una occasione così sarà difficilmente ripetibile.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Con Rossettini Castan e Molinaro si andava in serie B se non era per lui, Iago e il gallo. Tridente da favola e difesa da incubo. Dimenticavo il play Valdifiori e le 2 ballerine di Siviglia a centrocampo. Con l’ausilio di Acquah e l’ospedale da campo di Obi. Vabbè c’era… Leggi il resto »

sterry
Utente
sterry

Intanto è l unico che ha deciso di non tagliarsi giorni di vacanza….direi non proprio un bel segnale di uno che vuol restare a tutti i costi. In qualsiasi contesto lavorativo questi segnali per me contano molto. Io lo venderei.

DSR
Utente
DSR

Ma tu resteresti da dove parti da ultima ruota del carro