Calciomercato Torino / Ha il contratto in scadenza nel 2023 ed è in rampa di lancio: su Bremer c’è una fila di apprezzamenti. E Cairo…

Negli ultimi giorni, il Torino si è rifugiato sul monte “vedremo” per eludere gli interrogativi e i dubbi sul futuro di Gleison Bremer. Il difensore centrale è uno dei migliori, nel suo ruolo, in questa stagione di Serie A. Ha 24 anni e dunque possiede l’identikit perfetto per attirare su di sé attenzioni e telefonate intrise di interessi di mercato. Che il giocatore piaccia in Inghilterra – per non parlare delle mire delle big italiane – non è un mistero. I tabloid, da mesi, si rincorrono: su Bremer c’è il Liverpool, no anche l’Everton, ma attenzione anche al Chelsea, eccetera. E poi via con Milan, Inter e Napoli. Che tutti questi apprezzamenti possano trasformarsi in una trattativa concreta è ancora scritto sulla sabbia.

Il contratto di Bremer scade nel giugno 2023

C’è però la questione del contratto che potrebbe costringere il Toro a trovare in fretta un compratore affidabile. Già, perché Bremer andrà in scadenza nel giugno 2023, tra un anno e mezzo. Fin qui non ci sono state accelerazioni verso il rinnovo. Lo ribadiamo qui come fatto altrove: sarebbe deleterio iniziare la prossima stagione con il rischio di perdere a zero il brasiliano, come è accaduto in questa con Andrea Belotti. Svalutarlo o, peggio, darlo via gratis vorrebbe dire sperperare il principale asset economico del club in questo momento.

Torino, le parole di Cairo e Vagnati

La dirigenza del Torino, in questi giorni, non ha dato certezze. Prima il presidente Cairo si era lasciato scappare un “Vediamo” alla domanda “Ma Bremer può partire a gennaio?”. Putiferio. Poche ore dopo è arrivata la marcia indietro: “Non ho mai pensato di venderlo a gennaio. Rimane con noi questo campionato, poi vedremo”. Una linea, quella del chissà, sposata anche dal direttore sportivo Vagnati, prima della Coppa Italia: “Posso dire che resterà con noi fino a fine stagione. È un anno importante anche per lui, quello della sua consacrazione. Lui finirà con noi e vedremo il da farsi a fine campionato”. Il mercato può attendere, almeno per un po’. Ma il futuro di Bremer, ad oggi, è lontano da Torino.

Gleison Bremer
Gleison Bremer
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 18-12-2021


68 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06(@ardi06)
1 mese fa

Che società di 🤡

tore110
tore110(@tore110)
1 mese fa

Sono anni che scrivono 3 parole :
Zerotreini , asilesco e fazioso e parlano del Q.I altrui . Spassoso che si sentano toccati quando si parla di invertebrati .

Zena
Zena(@zena)
1 mese fa
Reply to  tore110

La classica coda di paglia..

Pedric
Pedric(@giorgia2004)
1 mese fa

È l’unico asset di un certo valore della cairese. Partito lui, resteranno i palloni e le bandierine del Fila, unitamente alle pantegane del Robaldo in concessione.

T9
T9(@t9)
1 mese fa
Reply to  Pedric

oltre a 4 lecchini leccacubo in copisteria ed un sacco di zerotreini a rosicare.

Pedric
Pedric(@giorgia2004)
1 mese fa
Reply to  T9

Beh tanto gli zero, secondo il tuo shampista sono sempre meno, mentre lì in copisteria , ho visto che avete fatto assunzioni.
Bravi! Il PIL ringrazia.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)(@foreverg)
1 mese fa
Reply to  Pedric

…rosicando …rosicando …si va avanti!

Pedric
Pedric(@giorgia2004)
1 mese fa

C’è chi con carie rosica e chi con carie gode. E poi ci siete voi…

madde71
madde71(@madde71)
1 mese fa
Reply to  T9

Squadra tredicesima, settore giovanile che va avanti senza soldi GRAZIE alla dedizione volontaria di persone esemplari..c…o c’è da rosicare?

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)(@foreverg)
1 mese fa
Reply to  madde71

In effetti di volontari ce ne sono.
Non ci sono zerotreini. Dove si costruisce qualcosa, li non li trovi mai.

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)(@vanni)
1 mese fa
Reply to  Pedric

Hai dimenticato le vele del Fila.

Pedric
Pedric(@giorgia2004)
1 mese fa

No x quelle avrà fatto un leasing

Riecco Orsolini: il Toro lo cercò in estate, ora può riprovarci

Juric, nuova linea per il mercato di gennaio: a Cairo chiede qualità