Il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato in occasione della presentazione dei nuovi palinsesti di La7

In occasione della presentazione dei nuovi palinsesti di La7 Urbano Cairo è intervenuto ai microfoni della stampa a proposito del Torino. Dal nuovo allenatore Vanoli fino alla situazione legata al futuro di Buongiorno: le parole del patron granata.

Le parole di Cairo

Urbano Cairo ha parlato così della situazione di Alessandro Buongiorno, molto vicino a un trasferimento al Napoli: “Buongiorno è evidentemente un giocatore che piace molto, che è seguito da più squadre. Io da quando è andato in Germania non l’ho più sentito se non per messaggi di incoraggiamento, di positività. Ovviamente prima di prendere qualsiasi decisione in merito al futuro di Buongiorno lo voglio incontrare per sapere da lui cosa pensa. Fu così anche lo scorso anno, quando poi decidemmo di tenerlo. L’interessamento fa piacere, ma prima di prendere decisioni io mi devo sedere, parlare con lui e ascoltare cosa ha da dire”.

Poi un commento sul nuovo allenatore granata, Paolo Vanoli, subentrato a Juric:  “Vanoli è il tecnico che abbiamo scelto in virtù di cose buone fatte da quando è diventato primo allenatore. Lui ha vinto una Coppa di Russia allo Spartak, poi è tornato in Italia, ha preso il Venezia in condizioni molto difficili e in due anni l’ha riportato in Serie A. E’ un allenatore relativamente giovane con buone idee, che pone grande attenzione a entrambe le fasi di gioco. Ho molta fiducia in lui, ma ora cominciamo, facciamo la squadra e poi vediamo”.

Urbano Cairo
TAG:
Buongiorno home

ultimo aggiornamento: 04-07-2024


86 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mavafancairo
8 giorni fa

facciamo la squadra e poi vediamo …

sì, bravo, vedi di levarti dal k@zzo

vecchiamaniera
8 giorni fa

E falla finita avido PDM 🤡 gran TDC 👊

bogaboga77
9 giorni fa

Ma mi faccia il piacereeee

Calciomercato Serie A / Visite mediche per Zaniolo all’Atalanta. Il Milan vuole Morata

Buongiorno, incontro tra l’agente e De Laurentiis: parti più vicine