Il centrocampista è un concreto obiettivo degli emiliani che sarebbero pronti a lanciare un’offensiva; ma nessun legame con la trattativa per Ragusa

Nella testa di Marco Benassi, al momento, c’è solo l’Europeo Under 21 in Polonia. Ma il futuro potrebbe riservare cambiamenti importanti e le novità, di questi tempi, non possono che arrivare dal fronte calciomercato. Il prosieguo dell’avventura in granata del centrocampista modenese è fortemente in bilico: il Toro è pronto a privarsene dopo la stagione altalenante vissuta all’ombra della Mole. Il feeling tecnico con Mihajlovic non è mai sbocciato e le esclusioni di fine stagione, causate dal cambio di modulo, sembrano aver convinto il ragazzo a guardarsi attorno, per valutare tutte le opportunità. In modo analogo sta lavorando la società del presidente Cairo, alla ricerca di proposte congrue. Se cessione sarà, le condizioni economiche e progettuali dovranno essere quelle giuste per convincere dirigenza e giocatore ad operare il divorzio. E le avances concrete iniziano a pervenire dalle parti di via dell’Arcivescovado.

Negli ultimi giorni si è fatto avanti il Sassuolo. Benassi interessa, e non poco, ai neroverdi che vedrebbero in lui una pedina importante da regalare al nuovo tecnico Bucchi. Sondaggio che fa seguito a quello già effettuato nel febbraio scorso dal club di Squinzi. Un inseguimento lungo che gli emiliani, adesso, hanno tutta l’intenzione di concretizzare. 15 milioni il prezzo fissato, per ora, dalla compagine piemontese. Già, per ora. Perché la vetrina internazionale dell’Europeo, se ben sfruttata dal centrocampista granata, potrebbe incrementare ulteriormente la valutazione. Cifre elevate, ma sulle quali il Toro non è disposto a contrattare troppo. Nemmeno se sul piatto il Sassuolo dovesse inserire qualche contropartita gradita ai granata. E il nome, in tal senso, sarebbe quello di Antonino Ragusa, sempre nel mirino del Torino e per il quale è avvenuto un incontro tra le due società nelle scorse settimane. L’intenzione di Petrachi e Cairo, però, è quella di tenere slegate le due operazioni. Asse con il Sassuolo che potrebbe scaldarsi a stretto giro di posta, dunque. Per Benassi, i neroverdi sono pronti a fare sul serio.


75 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
RiminiGranata
RiminiGranata (@riminigranata)
4 anni fa

@TRAPANO, Ciao, siamo sempre alle solite , dipende che ci farà Cairo poi con i Soldi! Se riesce a farsi dare 15ml dal Sassuolo senza contropartite ( da loro prenderei solo Acerbi e Duncan) con i quali ci riesce quasi a comprare Obiang 8ml e Diousse (8). Poi con affare… Leggi il resto »

ExIgneFaxArdetNova
ExIgneFaxArdetNova (@exignefaxardetnova)
4 anni fa

A proposito di seggiolini del Fila. Mi è giunta voce dalla fondazione che Cairo li abbia o li stia prendendo veramente. Anche quelli dei giocatori, non so l’importo ma pare glieli detraggano dall’ingaggio. La fonte normalmente e’ affidabile.

scappa76
scappa76 (@scappa76)
4 anni fa

Benassi non lo venderei… Non va bene con i modulo usato in finale di stagione ma non ne useremo solo uno, no? E poi se si vuole dare continuità su 25 giocatori se ne devono cambiare 6-7. Basta che al posto di Ayeti e Carlao arrivi almeno un titolare forte,… Leggi il resto »

Calciomercato, Avelar: “A Torino tanta sfortuna, forse è ora di cambiare aria”

Calciomercato Torino: Verratti a Barcellona può spingere Belotti a Parigi