Il calciomercato delle altre / Il Sassuolo blinda Defrel, ma il suo agente chiede la cessione; Tianjin-Kalinic si chiude a breve

Sono ore molto calde per il calciomercato italiano. Tante squadre sono alla ricerca di rinforzi importanti, altre devono guardarsi dall’assalto degli altri club. Quest’ultimo è il caso del Sassuolo, che sta cercando di difendersi dalle ricche offerte presentate per i propri “gioiellini”. Negli scorsi giorni la dirigenza neroverde aveva fatti sapere di aver respinto al mittente un’offerta della Roma per l’attaccante Gregoire Defrel. Nelle ultime ore è arrivata, però, la richiesta choc dell’agente del giocatore: cessione immediata. Una notizia che ha scosso la società di Squinzi e che mette ora i neroverdi davanti a un bivio: accontentare il giocatore e lasciarlo libero di trasferirsi a Roma, o fare muro? Nelle prossime ore arriveranno sviluppi decisivi.

E’ questione di ore, ormai, anche per l’ufficialità del passaggio di Kalinic ai cinesi del Tianjin. Salvo clamorosi colpi di scena (non nuovi quando ci sono di mezzo i club cinesi), il croato e la Fiorentina accetteranno la ricca offerta: 38 milioni al club e un quadriennale da 12 milioni al giocatore. Un trasferimento che deve allarmare il calcio italiano. Kalinic non è infatti un giocatore nella fase calante della sua carriera, ma è stato decisivo sino all’ultimo match contro la Juventus. I cinesi possono privare la Serie A anche dei giocatori migliori, i dirigenti italiani sono avvisati.

Se l’addio di Kalinic dovesse concretizzarsi, la Fiorentina andrebbe alla caccia di un attaccante da alternare a Babacar. Il nome caldo è quello di Manolo Gabbiadini in uscita dal Napoli, visto l’imminente recupero di Milik, l’arrivo di Pavoletti e la soluzione Mertens falso nove. Un’altra trattativa decisamente importante. In casa viola c’è da fare i conti anche con le dichiarazioni dell’agente di Gonzalo Rodriguez, che non lasciano spazio a interpretazioni. Gonzalo, a breve, troverà un nuovo club perché non rinnoverà il suo contratto con la Fiorentina.

Se il Toro vuol chiudere per l’arrivo di Castro, il Milan è alla caccia di un esterno d’attacco. Il nome è quello dello spagnolo Deulofeu, in uscita dall’Everton. Nel frattempo, però, la dirigenza rossonera ha mosso i primi passi per il Papu Gomez, in vista del mercato estivo. Il giocatore piace moltissimo a Montella.

 


69 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
CuoreImpavido
CuoreImpavido
5 anni fa

Mamma mia che banda di moralisti ipocriti, peccato siate del Toro…”Castro se viene da noi prende il triplo, che mercenario”. È proprio vero che I soldi fanno schifo se sono quelli degli altri.

rotor
rotor
5 anni fa

Mi sa che la Roma chiede in anticipo a Cairo in anticipo il pagamento dei 7 milioni per acquistare Skorupski ,per avere in parte i soldi per acquistare Defrel.

RDS 1963
RDS 1963
5 anni fa
Reply to  rotor

E che cazzo, ma che so’ figli……e tutto un chiede soldi! ???

Diablo
Diablo
5 anni fa

Ricordo a tutti la dichiarazione fatta da Cairo qualche giorno fa` , dopo l’ufficializzazione di Carlao : …….. ” il ns mercato è finito , faremo qualche investimento solo se sarà necessario , ma dovrà necessariamente essere per giocatori di qualità , in grado di aumentare il livello tecnico della… Leggi il resto »

io
io
5 anni fa
Reply to  Diablo

mbè , Castro non aumenterebbe il livello tecnico del Toro , ma risolverebbe non totalmente ,ma in gran parte, parecchi nostri problemi a meta’ campo . Con lui non diventeremmo una grande squadra , ma vincendo 2-0 difficilmente con lui saremmo stati raggiunti !!

Giorgia2004
Giorgia2004
5 anni fa
Reply to  Diablo

Secondo me, se riescono ed è un grosso se, a piazzare in qualche modo uno tra Vives o Martinez , al 31 sera arriva Poli con metà stipendio pagato dal Milan.

Skorupski apre al Toro: “Mi piacerebbe giocare lì”

Vives-Pro Vercelli: l’accordo non c’è ancora, il capitano potrebbe restare