Calciomercato Serie A / Continuano le trattative: Pavoletti incontra il Milan. Asamoah può tornare in Italia con l’Udinese

Proseguono i giri di valzer sul fronte mercato per diversi club di Serie A, che puntano a rinforzarsi con i giusti innesti per affrontare al meglio i restanti turni di campionato. Tra i giocatori nell’occhio del ciclone c’è senza dubbio il Papu Gomez. La rottura con l’Atalanta arrivata dopo più di sei anni alla Dea, lo fatto finire sul mercato. Sono tante le corteggiatrici per l’argentino, che non avrebbe però ancora scelto la sua prossima destinazione. Tra queste l’Inter, ferma in attesa di chiudere per le cessioni di Eriksen e Pinamonti, che piace al Benevento. Si è poi di recente fatta avanti la Fiorentina, che ha messo sul piatto un’offerta simile a quella proposta a Ribery, ma il Papu temporeggia ed attende eventuali risvolti. La Viola intanto, dopo l’addio di Cutrone ed il no di Inglese, continua il pressing per Caicedo, ai ferri corti con la Lazio, che vuole non meno di 10 milioni. Intanto potrebbe arrivare Conti dal Milan, che ha preso in considerazione l’idea di lasciare il capoluogo lombardo.

Calciomercato: Duarte lascia il Milan

I rossoneri, dopo l’addio di Duarte approdato ufficialmente all’Istanbul Basakhsehir, restano in attesa per Simakan, vicino al sì, ma non escludono Tomori del Chelsea, individuato come possbile alternativa al francese. Intanto l’agente di Pavoletti, che potrebbe essere il vice-Ibra di turno, avrebbe incontrato la dirigenza del club. Oltre al presente, il Milan che si è mostrato lungimirante su più fronti, sta cercando di mettere le basi anche per un colpo estivo. Il profilo in questione è quello di Svanberg, centrocampista del Bologna, che costa 15 milioni e che avrebbe attirato su di sè le attenzioni di Leicester e Southampton. sartà perciò necessario sbaragliare la concorrenza in tempo utile per aggiudicarselo. Intanto il Bologna, dopo l’arrivo di Souamaoro e il ritorno di Musa Juwara dal Boavista, prosegue per la sua strada. I rossoblu vogliono infatti migliorare ulteriormente il fronte difensivo e stanno trattando col Cagliari per lo scambio Calabresi-Faragò. Tra i nomi associati ai due club rossoblu c’è Duncan, in uscita dalla Fiorentina. C’è poi Lammers piace a Sinisa Mihajlovic come eventuale rinforzo in attacco. Oltre a qualche dubbio sulla formula scelta (il prestito), resta viva la concorrenza del Verona.

Serie A, il mercato delle altre squadre

Intanto, un altro possibile nome per il fronte offensivo rossoblu è approdato alla Sampdoria: si tratta di Torregrossa del Brescia, arrivato con la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 6 milioni. Intanto l’Udinese avrebbe trovato un accordo per il trasferimento di Ter Avest all’Utrecht a titolo definitivo. I bianconeri sarebbero inoltre vicini all’acquisto di Asamoah, vecchia conoscenza del campionato italiano, in procinto di tornare in Serie A. Anche il Parma, vicino alla zona retrocessione, con il ritorno di D’Aversa vuole rivedere il proprio organico. I primi colpi per il tecnico gialloblu sono Malcuit, tra i possibili partenti del Napoli, e Venuti della Fiorentina. I partenopei invece attendno di trovare una soluzione definitiva per quanto riguarda Milik, corteggiato da molti ma senza offerte concrete. Resta viva la pista Juve, che però sta pensando anche a Scamacca come vice-Morata. A tirarsi indietro è invece stato l’Atletico Madrid, mentr eè tornato in lizza l’Olympique Marsiglia. Il tempo stringe ed una soluzione va trovata al più presto.

Rincon e Torregrossa in Torino-Brescia
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-01-2021


16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
4 giorni fa

Leggere GD che dà la colpa ai tifosi per non aver preso Gasp o Pioli non sai se ti fa venir voglia di andare alla cairo comm a cercarlo o riderci su…..perchè Gasp o Pioli sarebbero venuti al Toro allo stesso modo di come l’han fatto Ventura, WM o Giampaolo… Leggi il resto »

duane
duane
4 giorni fa

Domanda retorica: ma visto che i limiti, le lacune e le beghe da colmare sono arcinote da tempo, visto che vertiamo in una situazione di classifica molto rischiosa, per quale motivo le operazioni non sono state concluse prima dell’apertura del mercato? Cosa c@zz0 ha fatto vagnati nel frattempo? Ci sono… Leggi il resto »

Last edited 4 giorni fa by duane
Denis-Joe
Denis-Joe
4 giorni fa

Ad ogni mercato ci ritroviamo più deboli di prima.
Si cedono giocatori scarsi ma quelli che arrivano, quando arrivano, sono peggio.
E pare che non ci sia limite al peggio.
Meglio nemmeno andarci al mercato, state a casa.

Toro, Giampaolo chiede “un passaggio in più”. A centrocampo urgono rinforzi

Incontro Vagnati-Milan: si prova a chiudere per Meité