Nuova indiscrezione sul futuro del Gallo: i Colchoneros pronti con un’offerta da 60 milioni qualora sfumasse il ritorno di Diego Costa

Chelsea, Manchester United, Inter: le voci sul prossimo futuro di Andrea Belotti non accennano a placarsi. L’ultima indiscrezione arriva dalla Spagna. Secondo il programma “El Partizado” della radio Cadena Cope, sul centravanti granata sarebbe piombato l’Atletico Madrid, alla ricerca di una prima punta in vista della prossima stagione. Ad onor del vero, il primo obiettivo per i colchoneros rimane Diego Costa, un cavallo di ritorno che la compagine madrilena accoglierebbe a braccia aperte. Tuttavia, la trattativa con il Chelsea e con l’entourage del giocatore appare irta di difficoltà, tanto da costringere la dirigenza rojiblanca a considerare le alternative. Tra tutte appare proprio il Gallo l’opzione preferita dalle parti di Madrid. “Pronti 60 milioni”: a tanto ammonterebbe la cifra ipotizzata per lui dal club iberico.

Il Torino ha dalla sua la nota clausola da 100 milioni, valida solo per l’estero e che rappresenta un arduo scoglio da scalare per tutte le pretendenti. “Per meno di quella cifra Belotti me lo tengo”, ha più volte ribadito il presidente Cairo. Nessuno sconto, dunque: il ventitreenne lascerà Torino solo per una cifra congrua al suo valore, messo nero su bianco in occasione del rinnovo fino al 2021. Come detto, l’interesse dei “Materassai” si unisce alla lunga lista di squadre che volentieri si accaparrerebbero la punta di Calcinate. In Spagna, già il Barcellona aveva effettuato un timido sondaggio, senza però alcun seguito concreto. In premier fa gola a United e Chelsea, mentre in Italia è l’Inter la squadra che più di tutte lo ha puntato. I nerazzurri ci pensano per un rinnovamento in attacco, anche se ad oggi la cessione di Icardi, di cui il granata sarebbe il sostituto, è più lontana viste le dichiarazioni di amore verso la maglia nerazzurra postate dall’argentino su Instagram. Belotti è già al centro del mercato: ora l’interesse arriva anche dall’Atletico Madrid. Davanti, però, ci sono ancora due partite di campionato e una classifica cannonieri per la quale i giochi sono aperti, nonostante il distacco di due reti da Dzeko. Mollare proprio ora sarebbe un delitto, con buona pace delle distrazioni mercatare.


70 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Tarzan
Tarzan(@tarzan)
4 anni fa

No commedie per favore. Lo si venda subito se qualcuno paga 100 mln, altrimenti il 30 giugno si dica chiaramente che non parte neanche per 200 milioni. Detto ciò, io adoro il Gallo, ma per 100 milioni va venduto e di corsa, perchè non li vale. Con quei soldi si… Leggi il resto »

Toro rulez
Toro rulez(@toro-rulez)
4 anni fa

Belotti a 70M? Jankto 15, De Paul 15, Zapata 15, Schick 25 (clausola rescissoria). Et voilà.

odix77
odix77(@odix77)
4 anni fa

ogni articolo su belotti da un giro di carica alla molla del carillon …… c’è gente che è li che carica carica carica… a livello di impatto sociale cairo dovrebbe vendere belotti a 30 milioni….anche a 60 va bene, ma non vendendolo, la molla del carillon caricata al limite non… Leggi il resto »

Valdifiori, nuova esclusione: l’addio a fine stagione appare scontato

Calciomercato Torino, Avelar in partenza: oggi l’agente ha incontrato il Toro