Calciomercato Torino, Fares resta nel mirino ma il Sassuolo fa concorrenza

Toro: Fares vuole lasciare la Spal

di Veronica Guariso - 3 Luglio 2019

Calciomercato Torino / Fares resta nel mirino dei granata per la fascia sinistra, assieme a Mario Rui e Murru. Il Sassuolo è però in agguato

Con il mercato iniziato, il Torino può dare il via al valzer delle trattative per affondare i colpi che servono a rinforzare la rosa in vista dei preliminari di Europa League. Arrivare a Bormio già al completo sarebbe il massimo per Mazzarri ed i suoi, che non vogliono restare indietro. Uno dei reparti da rinforzare è la fascia sinistra, che necessita di un sostituto per Ansaldi. La lista è ampia e tra i profili selezionati presenzia anche Fares, attualmente alla Spal, ma che sembra intenzionato a dire addio agli estensi. Il Toro lo corteggia da tempo ma sul giocatore c’è anche il Sassuolo. I neroverdi fanno concorrenza al club granata, che però dalla sua ha l’Europa League, arma in più per attirare gli innesti.

Fares vuole la cessione ma la Spal fa muro

Mohamed Fares ha esternato la proprio volontà in modo netto: vuole essere ceduto dalla Spal, che però per ora non ha ancora trovato il club giusto. Ha infatti respinto due offerte, rispettivamente di Napoli e Sassuolo, che non demorde. I neroverdi avrebbero messo sul piatto 10 milioni più bonus ed un giocatore.

I partenopei si sono invece tenuti più bassi con 7.5 milioni più bonus per un massimo di 10. Il Torino, se vorrà aggiudicarselo, dovrà offrire molto di più perchè la Spal fa muro e non si accontenta. Tutto viene congelato fino al termine della Coppa d’Africa, con Fares che tornerà a Ferrara e potrà dire la sua, magari convincendo la Spal a lasciarlo andare senza tirare troppo la corda.

Calciomercato Torino: le alternative a sinistra

La fascia sinistra ha bisogno di un inesto perchè Ansaldi non potrà fare tutto da solo con l’Europa League di messo. Il Torino si guarda intorno e non pensa solo a Fares. Mazzarri sarebbe attratto anche da Mario Rui, che potrebbe arrivare assieme a Verdi ma che piace anche al Milan, e Murru.

I granata non sono sprovvisti di un piano B e se Fares dovrebbe scegliere il Sassuolo, avrebbero già pronte le alternative. Il tempo stringe ed è importante avere l’organico al completo il prima possibile, con Mazzarri che vuole tutti in condizione per Bormio. Saranno giorni cruciali e l’inseguimento all’innesto per la fascia sinistra continua.

più nuovi più vecchi
Notificami
vecchiamaniera
Utente
vecchiamaniera

Azz,concorrenza del Sassuolo..meglio virare altrove.Adam Masina spero sia la solita sparata giornalista.Serve un TITOLARE ,Ansaldi riserva di valore che x età e fastidi fisici non da garanzie x competere su 3 fronti.Il prato del vicino è sempre più verde,ma vedo tutte le altre lavorare x alzare il livello,es.Bologna.Noi stiamo alla… Leggi il resto »

Cup
Utente
Cup

Il titolo sembra quello di un sito di annunci…

andrepinga
Utente
andrepinga

Faremo due acquisti importanti, Cairo docet. Ne’ Fares, ne’ Masina, ne’ l’olandese lo sono. Sarebbero dei complementi, buoni, ma sempre complementi.
Vedremo. Entro domenica pero’ Mazzarri deve avere i due nuovi giocatori. Se no partiamo gia’ male.

gpt71
Utente
gpt71

Dipende dai giocatori…. Se gli acquisti fossero Pereyra e de Paul sarebbe perfetto anche se li vedremmo in ritiro non prima di fine luglio… Credo e spero che gli acquisti saranno un centrocampista e una seconda punta, il terzino sarà solo una seconda linea..