Calciomercato Torino, su Belotti la Fiorentina rallenta

Belotti costa troppo: la Fiorentina per ora allenta la presa

di Veronica Guariso - 19 Maggio 2020

La Fiorentina rallenta l’azione per portare il Gallo Belotti alla corte di Iachini. A confermarlo il presidente Rocco Commisso

Capitano del Toro e centravanti della Nazionale, Belotti, che ha avuto la sua consacrazione nella stagione 2016-2017 con i suoi 26 gol in 35 presenze, ha da sempre attirato su di sè l’attenzione di diversi club. Versatile e dedito al sacrificio, il Gallo è infatti entrato nel mirino di Napoli e Fiorentina, che hanno provato a sondare il terreno. La Viola ha però tirato il freno a mano per quanto riguarda le trattative ed a confermarlo proprio il presidente Rocco Commisso. “Belotti e Paquetà? Senza lo stadio di proprietà non si possono avere buoni giocatori.“, queste le parole riportate da SportMediaset del patron di Firenze, indisposto a spendere cifre astronomiche per ora.

Il presidente della Viola: “Dobbiamo essere pratici e la tifoseria deve capire”

Continua poi Commisso: “La Fiorentina non può continuare a guadagnare 100 milioni l’anno. Anzi quest’anno saranno meno. E sperare di arrivare a livello delle big italiane ed europee. Tra noi e loro c’è una differenza di 300/400 milioni. Questa è l’importanza dello stadio. Se devo sognare qualche giocatore dico Messi e Cristiano Ronaldo, Mbappè”, ha spiegato il presidente della Fiorentina. Che poi ha aggiunto: “Si può sognare ma non si può fare. Siamo la Fiorentina, non siamo il Real o il Barcellona. Dobbiamo essere pratici. E la tifoseria deve capire anche questo. Non è che non vogliamo fare. Non possiamo fare.“.

Declinata anche l’offerta del Napoli

La Viola potrebbe perciò avere limiti precisi per quanto riguarda il fronte mercato. Diversa è invece la situazione del Napoli, che continua a corteggiare Belotti. Gattuso segue il profilo del capitano del Toro già da quando era al Milan. Per ora però l’offerta dello scambio con Petagna più una somma di denaro non è stata presa in considerazione da Cairo, che spera che il suo pupillo resti dell’idea di continuare in granata. Molto dipenderà perciò dalla volontà del giocatore, che intanto prosegue con gli allenamenti, dando il buon esempio.

Andrea Belotti of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and Atalanta BC.

1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President & premiata colluseria cairota out)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President & premiata colluseria cairota out)
6 mesi fa

Articolo pienamente condivisibile per quanto riguarda le mie aspettative. Ci aggiungo Sirigu. Ma, esiste una variabile al momento non prevedibile: come finiremo il campionato? Questo sara il vero “tee time” per la prossima buca. Ci dirà con quali ferri la giocheremo : se con questo portiere e Capitano nella sacca,… Leggi il resto »