Il Torino ha messo gli occhi sul giovane Francesco Pio Esposito per il reparto offensivo: contatti in corso con i nerazzurri

Ora che Paolo Vanoli è ufficialmente il nuovo allenatore granata il Torino può finalmente concentrarsi sul mercato a tutti gli effetti. L’ex Venezia ha avuto infatti il primo summit con la società nel giorno della sua visita al Filadelfia, per definire le strategie in entrata e in uscita. E uno dei nomi individuati sarebbe proprio quello del giovane Francesco Pio Esposito, attaccante di proprietà dell’Inter che nell’ultima stagione ha giocato in Serie B, nello Spezia.

Torino-Esposito: la situazione

Tra Torino e Inter ci sono già stati i primi contatti per cercare di portare Francesco Pio Esposito all’ombra della Mole. La formula dell’operazione prevedrebbe il diritto di recompra, dal momento che il giocatore è un giovane molto promettente e i nerazzurri non hanno intenzione di farsi sfuggire dalle mani un talento cristallino. Nell’ultima stagione in Liguria Esposito ha collezionato 38 presenze, mettendo a segno 3 reti. Sembra il suo uno dei primi nomi individuati dal Toro per rafforzare l’attacco a disposizione di Paolo Vanoli. Un nome a cui sicuramente ne seguiranno altri di maggiore esperienza. I granata hanno infatti bisogno di dare più peso a un reparto che negli ultimi anni ha sofferto molto. Vedi Sanabria e Pellegri, che nell’ultima stagione hanno realizzato solamente 6 gol in due. Esposito potrebbe rappresentare dunque una ventata d’aria fresca, per restituire all’attacco del Toro quel pizzico di spensieratezza che è mancata fino a oggi.

Davide Vagnati
Davide Vagnati
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 26-06-2024


48 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
maurygranata
maurygranata
21 giorni fa

Mah non so ma mi sembra un’operazione un po’ illogica: anche ammettendo possa esplodere, cosa comunque lontano dall’essere sicura, lasciando il diritto di ricompra all’Inter non vedo vantaggi… boh

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)

Bene. Almeno Duvan può respirare 3 partite, basta che faccia concentrato il suo top stagionale.

natali giancarlo
natali giancarlo
21 giorni fa

Ad Urbano,dopo avere sondato(forse) in modo molto superficiale i profili Simeone\Laurentiè ed avuta contezza dei relativi costi di cartellino ed ingaggio, si è rizzata la sua folta capigliatura..In effetti costi sproporzionati per giocatori altalenanti.Meglio evitare un replay.. Vlasic\Ilic .Quindi al Bancomat sotto casa ,avuta contezza del saldo disponibile, ha conferito… Leggi il resto »

Calciomercato Torino: Vanja blocca l’arrivo di un nuovo portiere. Per ora…

Calciomercato Serie A / Noslin verso la Lazio, Como su Pau Lopez