Il centrocampista granata è chiuso da Valdifiori ed è destinato alla panchina: per la Pro Vercelli sarebbe un innesto importante per la corsa alla salvezza

Un centrocampista come Giuseppe Vives, l’attuale capitano del Toro, sarebbe per la Pro Vercelli senza dubbio un acquisto di spessore, considerate le doti e l’esperienza del mediano granata. Le bianche casacche continuano a corteggiare Aramu, ad agosto ad un passo dall’approdo alla corte di Longo, e hanno puntato anche Vives, chiuso da Valdifiori ormai titolare inamovibile del centrocampo di Mihajlovic.

Le parti si aggiorneranno la prossima settimana, quando è in programma un incontro che potrebbe definire l’immediato futuro di Vives: il capitano del Toro ha più volte fatto intendere che avrebbe con piacere voluto chiudere la propria carriera in granata ma la possibilità di tornare a giocare con continuità potrebbe portarlo presto alla corte di Moreno Longo.


20 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Simone4Toro
Simone4Toro(@simone4toro)
5 anni fa

Non siamo noi??? ??? Piscia più corto.. Lacchè

kurtz
kurtz(@kurtz)
5 anni fa
Reply to  Simone4Toro

Condivido e sottoscrivo.

spliff
spliff(@spliff)
5 anni fa

Mezzi fisici da giocatore di serie d ma una mostruosa intelligenza tattica.. Sempre al posto giusto.. Da noi ha fatto 5/6 ruoli diversi facendo sempre cose discrete nonostante i limiti tecnici.. Da uno così c’è solo da imparare..

kurtz
kurtz(@kurtz)
5 anni fa

Francamente, mai piaciuto. Altrettanto francamente, spero se ne vada. In fretta.

mabasta
mabasta(@mabasta)
5 anni fa
Reply to  kurtz

Importante lo è stato solo in B come un basha o un Iori qualsiasi. Dopodiché ha incarnato il vorrei ma non riesco dell era lampadata, finita la quale si è accomodati prima in panchina, poi per sicurezza in tribuna

Calciomercato Torino: muro del Bologna per Donsah, idea Faragò

Toro, asse caldo con il Palermo: trattativa per Goldaniga