A centrocampo si continua a cercare il rinforzo giusto. Toro e rossoblu discutono del ghanese, ma costa tanto. Intriga la promessa del Novara

Dopo Juan Manuel Iturbe, il Toro ora si vuole concentrare su difesa e centrocampo. Mihajlovic è stato chiaro: servono rinforzi che possano portare personalità ed esperienza, e oltre alle doti più propriamente morali, servono centimetri ma anche qualità. Soprattutto nella linea mediana, che ha visto spesso schierati dal primo minuto Benassi, Valdifiori e Baselli, giocatori dal buon tasso qualitativo ma che possono peccare in fisicità. E dal momento che Obi è sempre più a mezzo servizio (e inserito nella lista dei cedibili), con Acquah impegnato in Coppa d’Africa, e con Vives poco considerato (la Pro Vercelli ha provato a chiedere il giocatore, ma per ora costa troppo ed è tutto in alto mare) emerge ancora di più la necessità di intervenire, e il prima possibile.

Il Toro ci ha provato, finora, ma senza ottenere subito i risultati sperati: Castro del Chievo piace molto, tanto quanto costa; e Donsah (confermata l’anticipazione) è diventato presto un nome caldo per i granata. Ma il Bologna fa muro. Perché? Perché il ghanese, molto amico proprio di Acquah, era stato pagato oltre 8 milioni di euro, e non convince l’idea di imbastire una trattativa inserendo Martinez o Maxi Lopez, che non scaldano particolarmente Donadoni: il Bologna sugli esterni vuole prendere uno tra Cerci e Biabiany, mentre per l’attacco sta puntando deciso sul ritorno di Gilardino come vice Destro. Insomma, per convincere i rossoblu a lasciar partire un giocatore giovane, di prospettiva, anche se quest’anno poco impiegato, servirà moneta sonante, e nemmeno poca. E, forse, non può bastare nemmeno la richiesta di un prestito con diritto di riscatto. Insomma, la trattativa richiede del tempo per poter eventualmente andare in porto; e di tempo il Toro non ne ha moltissimo, intenzionato a portare il prima possibile i rinforzi necessari a Mihajlovic.

Un’ultima idea palesatasi nelle stanze della sede di via Arcivescovado però riguarda un giocatore di Serie B, considerato tra i più interessanti talenti del campionato cadetto: si tratta di Paolo Faragò, classe ’93, originario di Catanzaro, che vanta finora 20 presenze e 5 gol. Un bottino non male, per la mezzala destra che sa abbinare qualità a una buona prestanza fisica (187 cm per 80 kg) e che ha già suscitato l’interesse di Crotone ma soprattutto Udinese. Al Toro è stata recapitata la proposta per l’apertura di una possibile trattativa, che per ora verrebbe considerata un affare: costerebbe circa 3 milioni di euro, e accetterebbe entusiasticamente un passaggio di categoria, già a gennaio, pur sapendo di doversi conquistare il posto. Un’idea che intriga, ma che necessiterà di ulteriori approfondimenti nei prossimi giorni. A centrocampo si continua a lavorare, difficile aspettarsi novità in settimana. Ma la fretta è spesso cattiva consigliera.


117 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
RiminiGranata
RiminiGranata(@riminigranata)
5 anni fa

Iturbe e’ decisamente un bel colpo. Ha solo 23anni. Il Verona lo prese in prestito con riscatto a 15ml e lo rigirò alla Roma per 26ml dopo un campionato strepitoso. Oggi lo abbiamo con diritto a 12.5ml. Il campionato è lungo e ci sarà spazio per lui..e potremmo anche cambiar… Leggi il resto »

ritchie black
ritchie black(@ritchie-black)
5 anni fa

Beh il toro del 92 era altra cosa, era completo, giocatori di temperamento e giocatori di classe, in quei 2 anni i gobbi di merda vedevano sorci verdi nei derby. Però diciamo che sulla carta potrebbe essere il miglior toro dell era cairo perlomeno. Schifo vasquez lentini Cravero etc.. che… Leggi il resto »

Gianky1969
Gianky1969(@gianky1969)
5 anni fa
Reply to  ritchie black

Potrebbe esserlo, giusto il condizionale, dell’era Cairota.
Però con almeno un Vida qualsiasi e Castro al posto di un B&B.
Se la squadra titolare rimane questa (le nuove riserve non stravolgono una fava), siamo nel solito limbo.

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)(@vanni)
5 anni fa

Il bello è che ci pigliano x i fondelli. Ho letto su un sito spagnolo che Abdennour il Valencia lo ha pagato un anno fa 30 milioni e che sembra la scorsa settimana un club cinese ha offerto loro per il cartellino 45 milioni e hanno rifiutato, avendo necessità di… Leggi il resto »

Iturbe al Toro, ora è UFFICIALE: l’attaccante arriva in prestito

Pro Vercelli, non solo Aramu: Longo vuole anche Vives