Calciomercato in uscita / Già depositato il contratto in Lega: il Benevento ha acquistato l’attaccante classe 1996 cresciuto nel vivaio granata

Vittorio Parigini è ufficialmente un nuovo giocatore del Benevento. A differenza di quanto comunicato dalla Lega serie A, che aveva comunicato che i campani avevano acquistato a titolo definitivo il giocatore, il Torino ha precisato che il classe 1996 si è trasferito con la formula del prestito con obbligo di riscatto da parte del Benevento in casa di salvezza.

Calciomercato, Parigini: ieri l’offerta decisiva del Benevento

Novità in serata per quanto riguarda il futuro di Vittorio Parigini. Il Benevento è tornato a farsi avanti per avere l’attaccante classe 1996 del Torino, la trattativa sembra poter portare alla fumata bianca. Parigini potrebbe trasferirsi alla squadra campana indipendentemente dall’arrivo di Iemmello: il Benevento sembra infatti aver deciso di puntare sull’ex Primavera granata.

Calciomercato, Parigini: il Verona si defila

Situazione complessa quella legata a Vittorio Parigini. Il classe ‘96 a Torino non trova spazio: Mihajlovic più volte lo ha definito “non pronto”, di fatto avallando la richiesta di prestito (e di spazio per mettersi in mostra) avanzata dall’attaccante e dal suo entourage. Il problema però, ad un giorno dalla fine del calciomercato, appare lontano da una positiva risoluzione. Il Verona, che nei giorni scorsi aveva effettuato un sondaggio per l’ex Perugia, ha infatti virato su altri profili. Dapprima v’era stato un tentativo per Boyé, subito bloccato dal Toro che sull’argentino punta fortemente. Ora è ad un passo l’attaccante sudcoreano Lee dal Barcellona B (ambiziosamente definito il “Messi asiatico”), classe ‘98, che andrà ad occupare proprio la casella di ala sinistra per cui erano stati richiesti i due granata.

Le timide proposte dalla B non convincono il giocatore che preferirebbe affrontare un campionato di A dopo le delusioni clivensi della stagione scorsa. L’ipotesi permanenza appare comunque remota. Il prescelto come giovane del vivaio da trattenere come riserva nella batteria di trequartisti è Simone Edera, e Mihajlovic lo ha confermato in più di un’occasione. Per Parigini, il minutaggio sarebbe ridotto ai minimi termini, anche considerando l’auspicabile arrivo di un’ala di livello. Il nodo andrà sciolto al più presto. Il tempo stringe.

 


51 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Roby65(Filasempre)
Roby65(Filasempre)
4 anni fa

Operazione strana al netto del fatto che sinora non ha mai trovato spazio. In bocca al lupo

tyler durden 911
tyler durden 911
4 anni fa

Sinisa non lo vedeva,ma perché sto serbo vede qualcosa e soprattutto capisce qualcosa? È lo zotico in persona…

pulici
pulici
4 anni fa

vabbè ma l Benevento quante possibilità ha di salvarsi !!!!! insieme al verona è destinato alla b.
questo ragazzo è una grande delusione, sembrava avere un futuro radioso invece…..

Calciomercato Torino: Niang a un passo, accordo vicino con il Milan

Niang è arrivato a Torino: dopo la firma ha lasciato la sede / Il VIDEO