Calciomercato Torino / Ai margini del progetto, Radonjic potrebbe lasciare già a gennaio: il Monza è pronto a formulare un’offerta

È entrata nel vivo la sessione invernale di calciomercato. Si è iniziato a muovere il Torino, non solo per quanto riguarda il mercato in entrata – dove continua a essere forte il nome di Doig – ma anche in ottica uscite. Tanti sondaggi sono stati fatti per giocatori granata: da Lazaro a Popa, passando per Seck, ma in questo momento l’indiziato principale a lasciare il capoluogo piemontese sembra essere Nemanja Radonjic. Il serbo, ancora una volta a causa del rapporto poco idilliaco con Ivan Juric, ha giocato pochissimo in questa stagione, e anche nell’ultima sfida contro il Napoli è rimasto a casa. L’allenatore aveva parlato di un problema fisico, ma è noto a tutti che si trattasse di ragioni extra-campo, legate per lo più al mercato. Adesso il Monza si è mosso sui suoi passi, ed è pronto ad accontentare la dirigenza granata, che chiede 3,5 milioni di euro.

Adieu Rado

Dopo una stagione e mezza, potrebbe quindi già chiudersi la storia tra Radonjic e il Torino. Un rapporto amorevole sbocciato tra calciatore, tifosi e città, con il serbo che ha sempre fatto apprezzamenti sui propri profili social. I suoi atteggiamenti in campo e fuori, però, non hanno mai fatto impazzire Juric – per usare un eufemismo – che lo ha quindi sin da subito fatto fuori provandolo a reintegrare ogni volta, senza mai riuscirci davvero. In Brianza il numero 10 troverebbe Palladino, un allenatore della stessa scuola del croato, quella gasperiniana, e che potrebbe valorizzarlo, mettendolo in riga sin da subito. Lo stesso Palladino ha già parlato di lui, definendolo un ottimo giocatore. Nulla è deciso ancora, ma se il Monza dovesse avanzare con un’offerta soddisfacente, nessuno spingerebbe per la permanenza dell’ex Marsiglia sotto la mole.

Nemanja Radonjic
Nemanja Radonjic
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 09-01-2024


37 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
1 mese fa

mi espongo come sempre io non lo cederei mai anzi lo utilizzerei come vice vlasic lasciandolo libero di fare quello che vuole…. anche se il suo ruolo è piu esterno….detto questo l’anticairo medio ha deciso che radojic fa schi.fo a prescindere , poco importa se rimane credo a tutt’oggi il… Leggi il resto »

Scimmionelli
1 mese fa

Personalmente non credo sia una buona idea venderlo adesso a titolo definitivo, soprattuto considerato che, di qui a sei mesi, potremmo avere un altro allenatore che utilizza un modulo diverso e a cui Radonjic interessa.

leftwing
leftwing
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

E’ così. In ogni caso gli auguro buona fortuna al Monza. All’ala ci sa fare, e può darsi che il nuovo mister lo sappia utilizzare con sagacia.

granatadellabassa
1 mese fa

Se il modulo attuale sarà confermato, allora il giocatore è inutile. Ma questo ad oggi non si sa.
Per il resto conosciamo pregi e difetti del giocatore. Personalmente faccio fatica ad accettare un milionario che si fa sbattere fuori rosa per motivi disciplinari.

mavafancairo
1 mese fa

ci sono milionari nel mondo che fanno anche di peggio … la cosa grave è portarsela in casa, gente così … e non mi si venga a dire che era impossibile prevedere che sarebbe finita in tal modo, il suo curriculum precedente parlava chiarissimo

Calciomercato Torino, sondaggio dalla Romania per Popa

Calciomercato Serie A, Dragusin in chiusura al Tottenham, il Leicester vuole Sensi