Calciomercato Torino: Rossettini-Genoa, intesa trovata. Ma Cairo frena

79
calciomercato torino rossettini
CAMPO, 6.8.17, Friburgo, Schwarzwald-Stadion, Amichevole, FREIBURG-TORINO, nella foto: Luca Rossettini

Calciomercato / Il difensore è più ai margini: N’Koulou convince Mihajlovic, e Lyanco scalpita. Il Genoa prospetta il ritorno, ma il Torino vuole tre milioni

Rossettini? Resta con noi. Ha fatto una buona stagione, non c’è motivo di privarsene“. Così disse Urbano Cairo due settimane fa. Ma gli scenari, ora, sono decisamente cambiati. Il Torino lavora sul calciomercato in entrata e in uscita, e sul difensore classe ’85 si era aperto un piccolo derby tra Genoa e Sampdoria. Effettivamente, anche le parole di Sinisa Mihajlovic dopo Friburgo-Torino avevano chiuso le porte a una possibile cessione, porte che si sono però decisamente riaperte dopo che N’Koulou, appena arrivato, ha già avuto modo di giocare e convincere. Con il camerunense, e con Lyanco, che molto piace all’allenatore, senza dimenticare Moretti, la corsa al posto da titolare per le due maglie è già partita, con l’ex Bologna e il giovane Bonifazi più indietro nelle gerarchie. Ma se l’ex Primavera non ha fretta di emergere e aspetta la sua occasione, per l’esperto difensore, che ancora vuole dire qualcosa in Serie A, una panchina lunga tutta una stagione non è la prospettiva migliore.

Per questo, se la Sampdoria si è in questo momento un po’ defilata, la società rossoblu è tornata invece alla carica. La proposta triennale, che già era stata anticipata su Toro.it, è stata favorevolmente accolta dal giocatore, che però mantiene la stessa linea di non voler assolutamente forzare la mano. La dirigenza granata, che pur non ha intenzione di privarsi così facilmente del difensore, ha fatto capire che gli spazi saranno ridotti. Per cederlo, però, il Toro chiede 3 milioni di euro, da poter reinvestire su un quinto giocatore o da tenere in cassa per operazioni future. Il Genoa aspetta, ma Juric chiede rinforzi e il ritorno in rossoblu di Rossettini sarebbe gradito. Se ne riparlerà, il discorso di calciomercato resta aperto.

Condividi

79 Commenti

  1. Boh, qui c è gente che ne sa di mercato..il Milan darebbe 75 milioni per Belotti? Ma a quella cifra, ci prendono Obameyang…e poi uno come Cairo, accetterebbe 75 milioni di cambiali a babbo morto pagabili in dieci anni…ma piantatela con ste stronzate e campate tranquilli.

  2. Ecco, via Belotti per Simeone, Niang e Sadiq la vedrei una scommessa, bella grossa anche! E mi girerebbero le scatole, anche se sulla carta potremmo persino non rimetterci.
    Poi ormai con la permanenza di Belotti ci ho fatto la bocca buona…

  3. Al Toro servono un vice Belotti e un vice Falque . Percil resto se non parte nessuno va bene cosi . I due innesti devono rendersi utili quando il Gallo e Falque oppore Liaic dovessero essere assenti .
    Questo Toro con gli innesti giusti e piu forte di Atslanta e Fiorentina , entrsmbe smantellate e forse Lazio . Poi il Toro se la puo giocare col Milan x il quinto posto oppure con Inter o Roma . Una di esse puo sbagliare lacstagione . La Roma senza Totti Salah e Rudiger e con un nuovo allenatore puo incontrare problemi . Tutto e possibile

    • Io preferisco un’alternativa, magari un compagno d’attacco, nel caso volessimo giocare con il 4-4-2 puro. In certe partite può servire un altro centravanti forte, magari più di movimento, da affiancare a Belotti. Zapata potrebbe essere l’ideale.

  4. Secondo me, ha senso dar via Rossettini solo se fai arrivare un centrale Mancino di sicuro affidamento che sia piu forte di Moretti. Per far dei nomi Veermalen, Acerbi, Astori, per Esempio. Poco senso avrebbe dar via Rossettini per Un Paletta o un Tonelli entrambi destri come gia Lyanco Bonifazi e Nkoulou

    • Scrivono questo perché lo leggono su quei siti ridicoli di calciomercato. Poi come ho detto dovesse partire sarebbero entrambi pagliacci, Cairo & Belotti. Ma non vedo come questo possa succedere. #SFT #FVCG

  5. 4-6 posto…??
    Beh, facciamo la conta..

    Eroi del Gobbodromo, Roma, Napoli, Milan, Inter,Lazio, Atalanta,Fiorentina…

    Se arriva Donsah per,Acquah..già abbiamo,cambiato tanto a centrocampo, se poi va via Belotti dovremo ripensate da zero, il gioco d’attacco..

    Per me se arriviamo ottavi cosi che il prossimo anno evitiamo un tabellone proibitivo nella Tim Cup, sarebbe già un bel risultato..

    Sirigu, N’Koulou e Rincon,non garantiscono un salto al netto dei cambiamenti..

    Dovremo aver il culo di aver centrato Bonifazi e Lyanco e magari Berenguer.

    Ti ricordo che due mezzi attaccanti non fanno per uno intero.. Si gioca in 11..

    Certo con tanti SE potremmo anche vincere lo scudetto..

    • Quindi secondo te Lazio – Atalanta- Fiorentina sono più forti di noi. Secondo me no, nel senso che non sono né più forti né più deboli, semplicemente siamo lì quindi lotteremo con loro. Poi ripeto, per voi l’erba del vicino è sempre migliore. #SFT #FVCG

    • Magari siamo da ottavo, magari da decimo, tutto può essere, ma visto che si parla sempre di scommesse, IN QUESTO MOMENTO, sono molto più squadre scommessa la viola, l’atalanta, la lazio, e persino la roma rispetto a noi.
      Hanno cambiato tutte molto ma molto di più! Se noi avessimo fatto il mercato della viola saremmo qui a bestemmiare perché avremmo una MAREA di scommesse, siccome è la viola allora sono già più forti prima ancora di iniziare… mah…
      Poi magari arriviamo dodicesimi, io non ho certezze e il calcio è strano. Però un po’ di equilibrio…

  6. @@Dany,

    Io nutro l’idea da tempo, che ADL e Cairo siano molto più in sintonia di quel che ci raccontano.

    Per Zapata abbiamo un Cover Bond , fatto in attesa di fare il “botto ” con Belotti.

    Niang e forse anche Paletta arriveranno dal Milan, perché se arrivassero con 75ml, Cairo farà benissimo a venderlo..

    Partira Acquah e arriverà Donsah.
    Vendiamo un certo per un incerto.

    Squadra da ricostruire e RI assemblare, di nuovo come ogni anno.
    Tutti, usciranno bene da sta storia.

    Cairo ,figurerà che ha resistito fino all’ultimo, ma non avrà più il tempo di spendere i 75ml.

    Si racconterà che saremo forse più forti e che a gennaio sfideremo il Barca nel mercato invernale…

    Mi stupisco solo, di chi molto ottimisticamente, persa di poter lottare per il 6 posto…operando in questo modo.

    L’unica soddisfazione quest’anno sarà certamente aver preso N.Koulou.

  7. ora il problema che milan punta con 75 ml piu jang x Belotti bella cifra ma a questo punto prendiamo solo jang lo visto e’ un giocatore veloce ha fisico e segna anche i rigori e giovane anziche zapata che vogliono di piu ..poi x rosettini va bene basta non titolare …x lukic mi spiace buone prospettive ma e meglio rincon e donsah poi ce obi e baselli vediamo se va via acquah …si parlava di questo attacante roma sadih non so a me piace di piu jang

  8. A parte che tre milioni per Rossettini non li prendi di sicuro, poi direi di concentrarci in altre zone del campo..se potessi cercherei un profilo che possa giocare di mia da esterno alto che da punta centrale all’occorrenza, cioè quando il Gallo deve rifiatare…il primo nome che mi viene in mente è El Sharawy, anche se non è proprio a buon mercato, ma visto che i soldi in cassa ci sono,perché non provarci?

  9. Penso a Laxalt perché ha tutto quel che serve a noi, sia tatticamente che per filosofia gestionale: giovane, in crescita, già esperto del nostro torneo, mancino e quindi impiegabile come vice Iago a dx (ma, all’occorrenza, a sx se Berenguer e Boye non dessero garanzie), bravo in entrambe le fasi di gioco. Ripeto, non ce lo vedo a piedi invertiti ma questo non vuol dire nulla.