Cerci all'Arezzo in Serie A: contratto triennale per l'attaccante

Cerci riparte dalla C: ha firmato con l’Arezzo

di Giulia Abbate - 9 Ottobre 2020

Svincolato dopo la stagione con la Salernitana in Serie B, Alessio Cerci ha firmato un contratto triennale con i toscani dell’Arezzo in Lega Pro

Ci saranno l’Arezzo e la Serie C nell’immediato futuro di Alessio Cerci. L’ex attaccante del Torino, infatti, ha firmato un contratto triennale con i toscani che lo porterà a ripartire dalla Lega Pro. Gli Amaranto lo hanno ingaggiato dopo che il giocatore si era svincolato dalla Salernitata con cui, alla corte del tecnico Giampiero Ventura che lo aveva allenato e fatto esplodere ai proprio ai tempi del Toro in coppia con Ciro Immobile, aveva affrontato l’ultimo campionato di Serie B. Un nuovo inizio, dunque, per Alessio Cerci, anche se decisamente lontano dalle aspettative che si erano affollate attorno all’attaccante dopo la parentesi granata.

Dal Toro all’Atletico Madrid fino alla Serie C

Sì perchè l’addio tutt’altro che privo di polemiche al Torino per andare nel “calcio che conta” aveva lasciato immaginare un destino decisamente differente per Cerci. Invece, all’Atletico Madrid non riesce mai ad imporsi veramente scomparendo pian piano dalla Liga e tornando in Italia.

Da quel momento, la sua carriera ha iniziato una lunga parabola discendente che non si è più arrestata e lo ha portato fino alla Lega Pro. Dalla Liga, l’ex “gemello del gol granata” è approdato prima al Genoa e poi al Verona. Successivamente ha di nuovo lasciato l’Italia per una parentesi in Turchia, all’Ankaragücü, dalla quale ha poi fatto ritorno arrivando alla Salernitana dove ha ritrovato, come anticipato poc’anzi, Giampiero Ventura.

Alessio Cerci, Torino FC
Alessio Cerci, Torino FC (Ph: Campo)

13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
1 mese fa

Tra i pochi passati da qua che rappresentavano un valore aggiunto. Giusto tentare altre strade di fronte alle prospettive cairesche di non dover mai tentare un passo in avanti e di NON voler competere per obiettivi che non siano la mezza classifica. Non dimentichiamoci che per cassonetto urbano l’europa è… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa

esempio perfetto de fatto che la testa conta molto piu dei piedi fosse il contrario lui, e ancor più balotelli e cassano avrebbero vinto il pallone d’oro. Millico? Edera? sembrate già dei Cerci. sul fronte negativo però. Bremer è l’esatto contrario. talento forse inferiore (coerente con ilruolo) ma determinato, umile,… Leggi il resto »

Duca23
Duca23
1 mese fa

Ecco cosa vuol dire essere mal consigliato, per i procuratori l’importante é strappare un contratto milionario, la percentuale per loro sale, ma si fa sempre il bene del giocatore? Mi spiace perché ho un ottimo ricordo, credo che Cerci con noi abbia raggiunto il punto più alto della sua carriera,… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by Duca23