Chi è Luka Bogdan, difensore centrale del Livorno che paice al Toro

Dalla Serie C all’affermazione in B con il Livorno: ecco chi è Luka Bogdan

di Veronica Guariso - 24 Giugno 2019

Ecco chi è Luka Bogdan, il difensore centrale del Livorno che è pronto a giocare in Serie A, dopo il salto di categoria che gli ha permesso di crescere

Originario della Croazia, Luka Bogdan, difensore centrale classe ’96 attualmente al Livorno è uno dei nomi più gettonati per il mercato estivo. Nonostante l’assenza di esperienza in Serie A, è entrato nel mirino di diversi club. Dopo due stagioni nel calcio straniero, è arrivato in Italia per giocare al Vicenza nel 2016, dove ha collezionato solamente 9 presenze. L’anno dopo è approdato al Catania in Serie C, dove è sceso in campo per ben 30 partite, andando a segno 2 volte e ricevendo attenzioni importanti. La sua crescita è stata esponenziale e gli ha permesso di fare il salto di categoria. E’ stato infatti acquisito dal Livorno, club militante in Serie B, per quasi un milione di euro, plusvalenza enorme per un club di Serie C. Al Livorno è riuscito a sbocciare rendendosi uno dei gioielli del campionato cadetto. Ha infatti avuto piena fiducia da parte dell’intero club che ha così favorito le prestazioni positive.

Bogdan, serve la Serie A per la Nazionale maggiore

Il contratto firmato con il Livorno da Luka Bogdan ha fatto intendere quanto il club toscano creda nel talento croato. Il giovane è un centrale difensivo che può però essere impiegato anche come mediano. Averlo nelle retrovie si è rivelata fino ad ora una scelta vincente per i club che hanno avuto l’opportunità di affidargli la difesa. Pian piano si è infatti conquistato una sfilza di ammiratori, che mantengono gli occhi puntati su di lui. Il suo successo lo ha portato a raggiungere anche la Nazionale: ha infatti trovato spazio nell’Under 15 nel 2011, nell’Under 16 l’anno seguente e l’Under 19. Non ha ancora ottenuto la convocazione nella Nazionale maggiore, che potrebbe però arrivare se giocasse in Serie A e si facesse notare in positivo. Resta uno dei migliori nel suo ruolo ed ha ancora molte carte da giocare.

Il difensore del Livorno piace al Torino e non solo

Il talento è ciò che attira gli osservatori come le api col miele ed è proprio ciò che è accaduto a Bogdan. Tra le pretendenti c’è anche il Torino, che avrebbe cercato di portare avanti una trattativa, mettendo in mezzo anche Ben Kone, della Primavera. Il Livorno vuole però ottenere il massimo profitto ed ha lasciato il tutto in stand by con l’inserimento di Milan e Roma. Mazzarri, che si è visto privato di Moretti e che vuole rinforzare il reparto più forte del suo Torino, ha scelto il profilo di Bogdan, ma con il riscatto di Bonifazi ed il ritorno di Lyanco, potrebbe non concretizzarsi lo scambio.