Damascan, un gol che fa sperare: ora il prestito

di Andrea Flora - 24 Gennaio 2019

Calciomercato Torino / Damascan ha trovato il primo gol in granata ma la cessione in prestito è sempre più probabile: Cosenza in pole

Vitalie Damascan è riuscito finalmente a regalarsi la prima gioia con la maglia del Torino, anche se con quella della Primavera: nella partita valevole per i quarti di finale della Coppa Italia il centravanti classe 1999 ha infatti messo a segno la sua prima rete in granata. Il gol, però, potrebbe non bastare al moldavo per guadagnare maggiore considerazione agli occhi di Walter Mazzarri, per questo motivo la sua cessione in prestito è ancora l’ipotesi più probabile. La trattativa con il Cosenza è avviata da tempo e potrebbe concretizzarsi nei prossimi giorni.

Damascan: con la Primavera il primo gol in granata

Quello che per il momento è il primo e unico gol con la maglia del Torino, seppur quella della Primavera, di Damascan è arrivato, come detto, nel match vinto per 4-2 contro l’Hellas Verona. Ad aprire le danze contro i veneti è stato proprio il giocatore moldavo che ha sfruttato al meglio l’assist di un ispiratissimo Rauti (bravo nel lasciare sul posto alcuni avversari e a dare una palla d’oro al compagno d’attacco) spingendo in fondo alla rete il pallone. Il gol, seppur semplice da realizzare, non può che far sperare sul fatto che possa aiutare il calciatore a inserirsi con maggiore velocità in una realtà calcistica, come quella italiana, ben diversa da quella a cui era abituato.

Calciomercato Torino: su Damascan c’è il Cosenza

Il prestito, sperano i dirigenti granata oltre che lo stesso Damascan, potrà servire al centravanti per giocare con maggiore continuità: finora l’ex Sheriff Tiraspol ha collezionato appena cinque presenze con la Primavera e una quindicina di panchine in serie A. Un bottino decisamente misero per quello che è considerato uno dei maggiori talenti della sua generazione del calcio moldavo: per questo il direttore sportivo Gianluca Petrachi è ora al lavoro per trovare una sistemazione al suo acquisto dello scorso gennaio. Il Cosenza può essere una buona soluzione per permettere la crescita calcistica di Damascan.

più nuovi più vecchi
Notificami
Robin
Utente
Robin

Se pensiamo che per 50.000 euro rinunciammo a Bjarnasson che a quei tempi era un gran bell’acquisto ci sarebbe da farsi domande sulla portata di questo investimento.

Giankjc (La tragedia non è morire, ma dimenticare.)
Utente
Giankjc (La tragedia non è morire, ma dimenticare.)

Troveresti sempre le stesse risposte idiote.
Evita please.

Robin
Utente
Robin

[imgcomment image[/img]

tric
Utente
tric

Lo lascerei in Primavera dove può maturare meglio.

X