De Silvestri-Torino, tutto fermo sul rinnovo di contratto

De Silvestri, tutto fermo sul rinnovo. Ma a Udine può tornare titolare

di Francesco Vittonetto - 16 Ottobre 2019

Calciomercato Torino / De Silvestri ha il contratto in scadenza nel 2020: con il club i discorsi sono fermi. Ma intanto a Udine può tornare nell’undici

102 presenze granata, poi più nulla. Raggiunta la tripla cifra, nelle ultime due di campionato, contro Parma e Napoli, Lorenzo De Silvestri è rimasto fuori. Al “Tardini”, Mazzarri gli preferì Ola Aina a Ansaldi – e il rientro di quest’ultimo, nelle gerarchie di fascia pesa eccome – contro i partenopei si è dovuto accontentare del divano di casa, a causa di una sindrome influenzale che lo ha messo fuori uso. Ora il terzino sta bene e a Udine potrebbe anche tornare dal primo minuto. In primo piano, però, c’è la situazione legata al rinnovo del suo contratto, che scadrà nel giugno 2020. Al momento tutto è fermo.

De Silvestri, rinnovo di contratto in stand-by

Come si raccontava nei giorni scorsi a proposito di Parigini – per il quale il prolungamento è tutt’altro che scontato -, anche per l’esterno i dialoghi stanno vivendo una fase di stallo. In casa granata, sul futuro, sono in corso alcune riflessioni. Anche su quello di De Silvestri, al momento incerto ma non segnato. Di tempo ce n’è ancora, di fronte alle parti in causa, che nelle prossime settimane cercheranno di pervenire ad una soluzione condivisa.

Torino, la situazione sulle fasce per l’Udinese

Intanto, come detto, il 29 è pronto a rimettersi in gioco dopo le due assenze. Con Ola Aina rientrato in gruppo appena ieri dopo un piccolo problema fisico che gli ha fatto saltare la Nazionale e Laxalt che dagli impegni con l’Uruguay tornerà a disposizione solo giovedì, Mazzarri potrebbe offrire la titolarità all’ex Samp.

Il ballottaggio più importante lo vivrà con il nigeriano, mentre Ansaldi pare certo di una maglia. De Silvestri, per condizione, parte in vantaggio, ma la settimana sarà decisiva. Non per il rinnovo, però, le cui trattative procedono invece a rilento.

più nuovi più vecchi
Notificami
Vanni(CAIROVATTENE)
Utente
Vanni(CAIROVATTENE)

E darglielo alla Roma al posto di cucù?

anto.espo1959
Utente
anto.espo1959

Ci manca solo il rinnovo a sto scarsone,andiamo bene….

rotor
Utente
rotor

Viaggia verso i 32 ,o un anno di contratto come riserva o arrivederci e grazie, Non discuto l’impegno e la serieta’ professionale ,ma il fisiologico declino fisico in un ruolo assai dispendioso.