Calciomercato, Torino: Djidji è una certezza, si pensa al riscatto

Djidji, da sorpresa a certezza: ora si pensa al riscatto

di Giulia Abbate - 31 Dicembre 2018

Il difensore ivoriano Djidji ha stupito e convinto Walter Mazzarri e il suo valore sta crescendo: adesso il Toro pensa al riscatto

Se mai fosse servita un’ulteriore conferma sul rendimento e il valore di Koffi Djidji, la partita contro la Lazio l’ha servita sul piatto d’argento. Le chiusure sugli attaccanti biancolesti e i salvataggi in extremis hanno infatti restituito alla retroguardia granata, che aveva dovuto farne a meno contro l’Empoli, uno dei giovani più sorprendenti arrivati alla corte di Mazzarri nella passata sessione di mercato. Un rientro eccellente quello dell’ivoriano che fatica nella prima parte del match, come tutto il Toro, e poi cresce di minuto in minuto sfoggiando l’ennesima prestazione ben più che sufficiente della sua stagione in granata dimostrando, come spesso è accaduto, una personalità non indifferente. Soprattutto se si pensa all’età del giocatore e alla poca esperienza nel nostro campionato.

Djidji, nel mirino c’è il riscatto: servono 7 milioni

La fase di adattamento al calcio italiano sembra dunque totalmente archiviata: il difensore granata è entrato alla perfezione negli schemi di Mazzarri e non sembra intenzionato ad uscirne. Ora, però, c’è da pensare anche al futuro: il valore del giocatore sta indubbiamente crescendo di partita in partita e il riscatto sembra essere una possibilità piuttosto concreta. La crescita del giocatore, infatti, non ha solo fatto lievitare la fiducia del tecnico nei suoi confronti ma anche e soprattutto il valore del suo cartellino. Situazione che rende i 7 milioni, necessari per aggiudicarsi il giocatore a titolo definitivo, un vero e proprio affare. Nella speranza che il valore di Djidji continui ad aumentare e le premese non potrebbero essere più rosee. Qualità tecniche e personalità non gli mancano così come la determinazione.

Djidji: “Lavorerò duro per raggiungere le mie ambizioni”

Determinazione che si vede in campo ma che il difensore non nasconde nemmeno nei messaggi postpartita dove appare chiara la volontà di continuare a crescere per se stesso ma anche e soprattutto per il Toro: “Una bella partita questa sera, abbiamo dato tutto, tutte le nostre forze non lasceremo mai andare, non lascerò mai andare, combatto ogni giorno per dare il meglio di me stesso e difendere i miei colori ha scritto sul proprio profilo Instagram. “Una prima parte della stagione incoraggiante e gratificante per me sono orgoglioso e felice di giocare per il mio club, lavorerò duro e implacabile per raggiungere la fine delle mie ambizioni!” Una promessa, quella di Djidji, che non può non far sorridere tifosi e società.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Una bella partita questa sera, abbiamo dato tutto, tutte le nostre forze non lasceremo mai andare, non lascerò mai andare, combatto ogni giorno per dare il meglio di me stesso e difendere i miei colori, una prima parte della stagione incoraggiante e gratificante per me sono orgoglioso e felice di giocare per il mio club, lavorerò duro e implacabile per raggiungere la fine delle mie ambizioni! Grazie a tutti i nostri sostenitori per essere lì e credere in noi, per credere in me, grazie per tutti i vostri messaggi di supporto! Viva @torinofc1906 Viva L italia! Buone vacanze di fine anno a tutti! Dio ti protegga! Lavoro e perseveranza Chiave per il successo#sempreforzatoro #fvcg #familyfirsts #torino1906 #italie #adidas #football #torinogranata #

Un post condiviso da KOFFI LÉVY DJIDJI🇫🇷 (@koffidjidji) in data:

più nuovi più vecchi
Notificami
ZAN ZAN
Utente
ZAN ZAN

Un altro incredibile colpo del Dr.Cairo.

Pedric
Utente
Pedric

Un colpo incredibile Cairo lo farebbe assumendo te.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Il tuo proctologo ha fatto un bel lavoro?

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Oggi l’onda lunga dei GD è davvero interminabile.

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
Utente
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

Avete rotto le palle con sto nomignoli ridicoli…nemmeno alle elementari d mia figlia si comportano così…sono già più avanti…..