Calciomercato Torino / Di Francesco nella conferenza di presentazione ha aperto alle cessioni. Il Toro punta a Gunter, richiesto da Juric

L’arrivo di Ivan Juric al Torino ha costretto il Verona ha rivedere i propri piani. Gli scaglieri hanno trovato in Di Francesco l’erede del croato: il tecnico ex Cagliari si è quindi legato al club fino al 2023 ed è pronto a dare la sua impronta alla rosa. Tra i punti toccati nella conferenza di presentazione, Di Francesco ha subito parlato di mercato, aprendo ad alcune cessioni e tra queste potrebbe rientrare anche Koray Gunter, uno dei pupilli di Juric ed entrato nel mirino del Toro come rinforzo per la difesa.

Di Francesco apre alle cessioni: “Nessuno è imprescindibile”

Non c’è nessuno di imprescindibile, dobbiamo ragionare sul noi. Negli ultimi anni ho sentito tanti ‘io’, e non va bene: dobbiamo essere un unico corpo, che deve giocare per la salvezza con temperamento ed aggressività, che è un po’ quello che ha lasciato Juric“, queste le parole del nuovo tecnico gialloblu per quanto riguarda il progetto. I giocatori attuali sono quindi tutti in discussione ed i granata possono aprofittarne per riportane qualcuno alla corte di Juric. Tra i profili richiesti espressamente c’è Gunter, cresciuto molto proprio grazie agli insegnamenti del croato.

Calciomercato Torino: Gunter la prima scelta

Con gli addii di Nkoulou e Lyanco, potrebbe essere il profilo ideale per la difesa del Toro, che giocherà a tre e necessita di quella grinta richiesta dal tecnico. Vagnati è quindi già al lavoro per trovare la soluzione ideale per tutte le parti tirate in causa. Gunter al momento è la prima scelta per la difesa, anche perché nel frattempo è tramontata (sembra definitivamente)la pista Vuskovic, difensore dell’Hajduk Spalato che non ha convinto Juric.

Koray Gunter
Koray Gunter
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 18-06-2021


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
pennina
pennina
4 mesi fa

serve un centrale forte almeno il doppio di gunter… nkoulo, per esempio… dico io, non doveva esserci la fila?

ardi06
ardi06
4 mesi fa

Se ci pensa vagnati con in più il non budget di cairo è già fatta

tric
tric
4 mesi fa

Se, come pare, non blindano nessuno ricordiamoci subito di Zaccagni!

Coppitelli, scatta il rinnovo. Ma il futuro si deciderà dopo l’incontro con Cairo

Giampaolo, si avvicina il ritorno alla Sampdoria: il Toro spera