Calciomercato Torino / Il procuratore dell’attaccante, Piccioli, conferma la distanza tra Joao Pedro e i granata

Il nome di Joao Pedro continua a rimbalzare tra le voci di mercato che interessano il Torino. Il giocatore è un obiettivo conclamato dei granata, che al momento non sono ancora arrivati a formulare un’offerta soddisfacente per le richieste del Cagliari e del giocatore, nonostante l’incontro avvenuto ieri a Milano tra Vagnati e il procuratore dell’italo-brasiliano. Proprio quest’ultimo, Marco Piccioli, ha rilasciato delle dichiarazioni a Sportitalia in merito all’interesse del Toro per l’italo-brasiliano: “Abbiamo fatto qualche conversazione con il Torino, ma non c’è stato nessun inserimento serio e concreto”.

Joao Pedro tra le numerose priorità di Vagnati

Al momento appare dunque lampante la distanza tra le parti, con il Toro che lentamente prova a carburare in un mercato che richiede a Davide Vagnati e ai suoi collaboratori di agire su tanti fronti per sostituire le numerose partenze. Il primo acquisto dei granata è stato un attaccante, cioè Pellegri. Una bella iniezione di fiducia per il classe 2001, nell’anno in cui scatterà il post-Belotti. Difficile possa garantire il peso specifico del Gallo in zona gol. Stesso discorso per Tonny Sanabria. Joao Pedro porterebbe costanza per numeri e un briciolo di esperienza in più. Non è ancora detta la parola fine e le notizie di mercato, in questo senso, possono aumentare i livelli di ottimismo.

L’assist del Galatasaray

Tra i principali competitors dei granata per Joao Pedro c’è il Galatasaray. Qualche giorno fa l’accelerata dei turchi faceva pensare a un possibile matrimonio tra l’italo-brasiliano e il club di Istanbul. Alcune dichiarazioni di Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, raccontano invece di un raffreddamento tra le parti. Il motivo scatenante potrebbe essere – come riporta il media turco Fanatik – le richieste alte di Piccoli: “Il Galatasaray è arrivato prima a 4.3 poi a 5 milioni di euro, ma la trattativa si è interrotta per le richieste dell’agente del giocatore. Non so se ci sarà un nuovo incontro”. Un colpo di scena che può trasformarsi in nuova opportunità per diventare la pretendente più accreditata. C’è solo da presentare l’offerta.

Joao Pedro e Koffi Djidji in Torino-Cagliari
Joao Pedro e Koffi Djidji in Torino-Cagliari
TAG:
calciomecato home

ultimo aggiornamento: 08-07-2022


126 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
1 mese fa

Joao Pedro negli ultimi 3 campionati , compreso questo che purtroppo per il Cagliari e’ stato fallimentare, ha collezionato molte presenze e garantito un numero di reti a 2 cifre. Ci servirebbe eccome, secondo il mio parere. Certo, si potrebbe obiettare l’eta’ non piu verde, ma il suo numero di… Leggi il resto »

ale_maroon79
ale_maroon79
1 mese fa

E’ un giocatore da “instant team”, ovvero da prendere se vuoi tentare l’assalto alla zona coppe gia da ora, perchè già pronto e ti dà qualche garanzia di rendimento. Ma Juric non lo hanno preso a caso, è qui non per i risultati sportivi ma per trasformare il Toro in… Leggi il resto »

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
1 mese fa
Reply to  ale_maroon79

Tutto più che logico.

toro e basta
toro e basta
1 mese fa
Reply to  ale_maroon79

Assalto alla zona coppe…..,🤣🤣🤣🤣🤣🤣
Buona questa!

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa

“Pellegri …. Difficile possa garantire il peso specifico del Gallo in zona gol” . Per la cronaca, se non ve ne siete accorti, l’anno passato Belotti ha fatto 8 (OTTO) gol di cui 3 su rigore. Non proprio un peso specifico irragiungibile, eh?

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa

Joao Pedro spero che si trovi il modo di portarlo da noi, se gradito da Juric.. mi sembra integro e funzionale a molte lacune portate dalle varie uscite..precedenti. I gobbi riprendono Pogba… Noi si riesce almeno a chiudere per Pedro che a bilancio costa come un abbonamento ad Annabella e… Leggi il resto »

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  BiriLLo

Il guaio e’ che costa come un abbonamento ad Annabella a fronte di un valore di mercato che e’ quello del bollettino parrocchiale.

mavafancairo
mavafancairo
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

sei abbonato ad Annabella ? ora capisco molte cose …

toro e basta
toro e basta
1 mese fa
Reply to  mavafancairo

Sarà sicuramente una testata del gruppo Cairo editore…

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Ti ho nel mirino. Domenica non eclissarti.

Dalla Coverciano di Francia al Lorient: chi è Armand Laurienté

Bremer, l’Inter vuole lo sconto: Carboni e Casadei nell’affare ma non c’è accordo per la formula