Calciomercato Torino / Nel giro di 24 ore, i granata hanno perso due seri candidati per la panchina: Juric e Pioli restano a Verona e Milano. E Cairo…

Parlare di presente contro possibile futuro, alla vigilia di Torino-Verona, era una costruzione giustificata dall’incertezza che aleggiava attorno ai destini di Moreno Longo e Ivan Juric. L’uno legato al Toro da un contratto effimero in scadenza a fine stagione, l’altro ancora sospeso tra la proposta di patron Setti e quelle – formali o meno – giunte da Firenze e proprio dalla Mole. Ebbene, alle 19 di ieri il duello in panchina si era già privato del suo significato più affascinante: il tecnico ex Genoa resterà in gialloblu per altre tre stagioni. Rinnovo e tanti saluti all’avvenire potenziale di color granata.

Pioli fa cambiare i piani al Milan. E allontana il Torino

Così un altro dei candidati per la successione di Longo – che si gioca ancora il prolungamento, ma con chance vicine allo zero – è uscito per forza maggiore dalle mire di Cairo e Vagnati.

Un altro perché un giorno prima di Juric a togliersi dal mercato degli allenatori era stato Stefano Pioli. Il parmense non era stato (ancora) sondato con egual convinzione dalla dirigenza granata, però piacevolmente stupita dalla gestione di un Milan preso con una miriade di incertezze tecniche e societarie e in grado di viaggiare – dopo il lockdown – a ritmi da Scudetto.

Tanto è bastato per convincere l’ad rossonero Gazidis a rinunciare a Rangnick e a sottrarre il suo attuale tecnico, rinnovandogli il contratto, ad una bagarre che avrebbe potuto vedere, tra le contendenti, anche il Toro.

Tra Longo e Giampaolo: la situazione

I granata, così, perdono due valide alternative in vista della prossima stagione. Una decisione definitiva su Longo ancora non è stata presa – e nulla trapelerà fino a salvezza matematicamente acquisita -, ma il paniere di nomi per l’eventuale successione non è pingue come qualche giorno fa.

Il profilo caldo resta sempre quello di Marco Giampaolo. Per l’eventuale accelerata, però, servirà aspettare.

Stefano Pioli
Stefano Pioli
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-07-2020


22 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
EnryToro68
EnryToro68
2 anni fa

ma date i giocatori buoni che anche Longo diventa numero 1

ElRubio (Paolo)
ElRubio (Paolo)
2 anni fa

Ma tra Juric, Giampaolo e Longo quali sarebbero le differenze?? anche Maran, De Zerbi, Semplici….tutti stessa categoria: bassa! Si dice sempre che il Toro deve tornare dove gli compete bene prendiamo un allenatore che abbia frequentato le zone alte della classifica con una certa costanza. Anche perché tutti i nominati… Leggi il resto »

Last edited 2 anni fa by ElRubio (Paolo)
ardi06
ardi06
2 anni fa

E pensi che un allenatore di alta categoria verrebbe in una società allo sfascio e che cairo sarebbe disposto a pagarlo quanto vale?

cmt
cmt
2 anni fa

Un pensiero su Maran e’ da fare , Giampaolo non regge la piazza figuriamoci il Toro, prenderei Donadoni che sa come valorizzare Verdi. Ma la squadra va rifondata.

Izzo e il Toro più lontani: tra l’infortunio e il possibile addio

De Silvestri, l’infortunio anticipa l’addio al Toro? Da Bologna: “Farebbe comodo”