Calciomercato Torino: Laxalt può partire, l'agente incontra il Milan

Laxalt può già partire: offerte dalla Spagna, l’agente incontra il Milan

di Andrea Piva - 15 Gennaio 2020

Calciomercato Torino / Vincent Casella, uno dei procuratori di Laxalt, stamattina ha incontrato i dirigenti rossoneri: c’è l’ipotesi di un ritorno al Milan

Diego Laxalt è stato uno dei soli tre giocatori acquistati dal Torino in estate, la sua avventura in granata potrebbe però già essere arrivata al capolinea. Questa mattina Vincent Casella, uno dei due agenti che curano gli interessi dell’esterno, ha incontrato a Casa Milan i dirigenti rossoneri per parlare proprio del futuro dell’uruguaiano che ha ricevuto alcune offerte dalla Spagna, per la precisione da Eibar, Mallorca e Alaves, ma che potrebbe anche tornare a Milano e sostituire il partente Ricardo Rodriguez (sempre più vicino al Psv Eindhoven).

Calciomercato Torino: per Laxalt poco spazio finora

Laxalt è arrivato al Torino a fine agosto con la formula del prestito oneroso, a 500.000 euro, con diritto di riscatto a 11,5 milioni in favore del club granata. Diritto di riscatto che difficilmente però verrà esercitato dal presidente Urbano Cairo, considerando che fino a questo momento il giocatore ha faticato a trovare spazio: solamente 486 minuti giocati finora in campionato e l’ultima partita da titolare (Coppa Italia esclusa) che risale al 30 ottobre contro la Lazio.

“Io voglio crescere sempre di più. E anche quando un giocatore non gioca può crescere comunque tanto. Per questo sono molto contento e cercherò di dare il mio contributo quando ne avrò la possibilità” aveva dichiarato lo stesso Laxalt, dopo la partita contro il Bologna, facendo un bilancio di questi suoi mesi al Torino. Ora però sarà chiamato a dover decidere se continuare il proprio percorso di crescita in granata o altrove.

più nuovi più vecchi
Notificami
odix77
Utente
odix77

quindi in sostanza con de silvestri , aina diciamo mediamente sani, ansaldi spesso rotto secondo voi che andate dietro a questi articoli , ci priviamo di laxalt… fate sul serio?

Cup
Utente
Cup

Quindi se ne vanno Bonifazi, Falque e Laxalt: possiamo davvero puntare in alto!

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Gli sono bastati 4 mesi per capire in che razza di organizzazione sgangherata è capitato, a noi era chiaro il suo valore pure a settembre.
Altrettanto palese la motivazione per la quale si è accampato, temporaneamente, alla Ciarlanese.

odix77
Utente
odix77

peccato che l’anno prima quando era dato come nome nel nostro mercato il fattop di non prenderlo era motivo di attacco a cairo… ora che lo abbiamo preso invece è un brocco….. sinceramente non mi fa impazzire, ma non mi faceva impazzire neanche lo scorso anno quando in teoria lo… Leggi il resto »