Calciomercato, Laxalt-Torino: incontro Bava e agenti calciatori

Laxalt-Torino, l’agente: “Definiamo tutto tra oggi e venerdì”

di Ivana Crocifisso - 28 Agosto 2019

Giornata che può essere decisiva per l’affare Torino-Laxalt. I rossoneri disposti al prestito, Atalanta e Fiorentina si sono defilate

Una trattativa che ha subito un’accelerata nelle ultime ore ma solo perché non è mai davvero tramontata. Diego Laxalt e il Torino: una storia che può cominciare a breve ma molto dipenderà proprio dalla giornata di oggi. Questo perché Massimo Bava incontrerà gli agenti del calciatore del Milan per provare a trovare l’intesa. Non è l’unica che serve ovviamente, perché il ds granata dovrà anche accordarsi con il Milan. Però mai come di questi tempi è fondamentale portare a casa il sì del giocatore. E così congedarsi da questo incontro con una risposta positiva potrebbe voler dire avere una carta importante da giocare dovendo poi chiudere con i rossoneri, che detengono il cartellino.

La diretta della giornata

Ore 13.20 – Dopo circa quaranta minuti l’agente di Laxalt, Ariel Krasuoski, ha lasciato Casa Milan rilasciando alcune dichiarazioni riguardo alla trattativa con il Torino ai colleghi di Calciomercato.com: “Siamo venuti a parlare con il direttore per vedere come sta la situazione. Credo che verrà definito tutto tra oggi e venerdì. Quindi è vicino al Torino? Non so se vicino, stiamo trattando e cercando di arrivare a un accordo”.

Ore 12.30 – A Casa Milan sta per iniziare l’incontro tra uno degli agenti di Laxalt, Ariel ​Krasouski, e la dirigenza rossonera, disposta a cedere in prestito il giocatore.

Laxalt, la formula del trasferimento

La formula del prestito, che fino a una settimana fa sembrava improbabile, è invece diventata una vera possibilità. Prestito con diritto (oppure obbligo) di riscatto ad una cifra da stabilire ma comunque tra i 13 e i 14 milioni.

Le altre pretendenti si stanno defilando

Il Torino non è mai stata l’unica società a seguire Laxalt: per il terzino si sono mosse sia l’Atalanta che la Fiorentina. Gli orobici da qualche giorno si sono defilati mentre i viola nella giornata di ieri si sono avvicinati ancora di più al nerazzurro Dalbert. Trattative che porterebbero il Toro ad avere una posizione di assoluto vantaggio. Non è solo l’infortunio di Ansaldi ad aver accelerato la trattativa, visto che la società granata accanto all’attaccante (Verdi è stato sin da subito il pallino) si è mossa anche per un esterno (Fares era l’obiettivo numero uno, ma l’infortunio ha fatto saltare tutto). E ora che il mercato è entrato nella sua ultima settimana il Toro potrebbe finalmente portare a casa il suo primo acquisto.

più nuovi più vecchi
Notificami
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

La concorrenza dei piastrellisti è decisamente tosta da superare.

tony polster
Utente
tony polster

Twm dice che e’ saltato…😨

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Utente
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68

E adesso che ti inventi tu e i tuoi multinick dietro la scrivania?

diego73
Utente
diego73

Grazie presiniente per averci fatto vivere un altro mercato scoppiettante che ha procurato in Noi veri amanti del Toro un orchite ormai incurabile. Tre ciliegie….no due ….forse una…ho visto che le grandi squadre non cambiano …grazie veramente per aver dato al mister ma soprattutto a noi la una squadra completa… Leggi il resto »