Calciomercato Torino, Laxalt via dal Milan in prestito

Laxalt, il Milan apre al prestito

di Veronica Guariso - 20 Agosto 2019

Calciomercato Toro / E’ arrivata chiarezza sulle sorti di Diego Laxalt, che lascerà il Milan in prestito secondo quanto affermato dal suo agente

L’incontro previsto c’è stato, quello tra il Milan e l’entourage di Diego Laxalt per decidere le sorti del centrocampista uruguaiano. Sono diversi gli interessati al giocatore rossonero e tra questi c’è anche il Torino, che attende di sapere a quali condizioni il Milan sarebbe disposto a cedere Laxalt per capire come muoversi. Se fino a poche ore fa, l’idea principale era quella di venderlo a titolo definitivo, ora i rossoneri sembrano aver aperto al prestito. Ora si riapre uno spiraglio, che permetterebbe finalmente a Mazzarri di ampliare le proprie scelte in rosa.

L’agente di Laxalt conferma la formula del prestito

Ariel Krasouski, l’agente di Laxalt, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo il meeting sulle sorti del centrocampista: “Stiamo lavorando in sinergia con il club per trovare la soluzione migliore per il club e per il giocatore. E’ stata una riunione positiva con il direttore, rimaniamo in contatto con lui per cercare un club che possa dare a Diego la possibilità di giocare.  Andrà via in prestito o a titolo definitivo? Sarà un prestito.” , queste le sue parole, che confermano l’idea del prestito, confutata fino a poco tempo fa. Il tempo stringe sia per il Milan che per gli acquirenti e non bisogna perciò tirare troppo la corda.

Tutti alla finestra del Milan per Laxalt

Non solo il Toro è interessato a Laxalt però. C’è chi si è già mosso infatti: prime fra tutti l’Atalanta e la Fiorentina, ma che non hanno convinto con le loro proposte fino ad ora. Anche il Newcastle ha provato ad acquistare l’uruguaiano, ma il Milan ha detto no. Neanche il Toro però ha ricevuto una risposta affermativa, dopo aver chiesto l’abbassamento del prezzo. Il prestito potrebbe però riaprire le porte a tutte le acquirenti, ed i granata sperano di essere i prescelti per poter chiudere il prima possibile il proprio mercato, ancora nullo a livello di entrate.

più nuovi più vecchi
Notificami
io
Utente
io

il Toro di urbanetto vende e non compra …..lo si ricordi !!!!

ardi06
Utente
ardi06

Sembra che Laxalt vada all’atalanta. Ci fossero stati dubbi, perso pure lui

DSR
Utente
DSR

Io non riesco ancora a capacitarmi di come una società che dopo anni che insegue l’Europa ed ha la fortuna di esser ripescata rinunci non solo a rinforzarsi ma la va ad affrontare oltretutto con una rosa anche numericamente deficitaria ed il bello è che alcuni suoi tifosi approvino anche… Leggi il resto »

AT72
Utente
AT72

Facile, l’inseguimento dell’EL é solo di facciata, quello che realmente vogliono é fluttuare a centro classifica in maniera di vendere i migliori e acquistando scommesse per valorizzare e fare plusvalenze… Come quest’anno perché ci sono le dilazioni di pagamento di giocatori venduti gli anni precedenti. Cairo non ha alcuna ambizione… Leggi il resto »

ardi06
Utente
ardi06

Per cairo già detto tutto, per me lo fa apposta, il livello del Toro dev’essere al massimo questo. Per quanto riguarda i tifosi che lo difendono anche dopo questa presa in giro, ci saranno diverse spiegazioni che sono però molto lontane da me. Alcuni addirittura sembrano fare il tifo più… Leggi il resto »