Il centrocampista del Toro, Sasa Lukic, è ancora cercato dal Levante. Il presidente Catalan riferisce: “Ci ha detto che vuole restare con noi”

Sasa Lukic al Levante, di nuovo? È quello che vorrebbe il club spagnolo. A confermarlo è il presidente della società rossoblu, Quico Catalan, che all’interno di una lunga intervista rilasciata a EFE ha anche parlato del centrocampista serbo in prestito dal Toro. “Noi vorremmo tenerlo” ha dichiarato Catalan, “lui ci ha detto che anche questo sarebbe il suo desiderio. Il Torino e il giocatore conoscono le nostre intenzioni, e anche se è difficile ci proviamo. E vogliamo farlo in fretta“. Così, di colpo, il Levante prova a far leva su una presunta volontà di Lukic per tornare in Spagna, volontà che per ora non sta trovando in verità grandi riscontri.

Il Toro su Lukic, l’agente: “Tornerà in Italia”

Già diverse settimane fa, infatti, l’agente del centrocampista del Toro aveva fatto chiaramente intendere come il suo futuro fosse granata. “Tornerà in Italia, il Torino aspetta Lukicaveva dichiarato Pavlovic proprio a Toro.it. Insomma, spiragli per un Lukic nuovamente al Levante sembrano pochi, ma mai dire mai. Per ora, il Torino si limita ad aspettare il centrocampista, il quale è già stato informalmente preconvocato per il ritiro del 6 luglio al Filadelfia, come tutto il resto della squadra. Una sua cessione sembra a oggi poco probabile, sarà Bormio a stabilire il suo futuro e il rapporto che lo legherà con Mazzarri.


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Tanaka
Tanaka
3 anni fa

Ma se l’hanno tenuto in panca per 6 mesi!! Io lo terrei in rosa, è meglio di Acquah, Obi e Valdifiori, considerando che braccino non comprerà 3 centrocampisti nuovi

10genà
10genà
3 anni fa

dai che anche questa la chiudiamo in giornata o in settimana

fringomax
fringomax
3 anni fa

prima si faccia il suo bel rititro con Walterino e poi…..si vedrà

Avelar al Corinthians: “Felice di essere qui”. Rinnovo col Toro e prestito

Primavera, Coppitelli a un passo dal rinnovo per due anni