Calciomercato Torino / Questo pomeriggio Gotti non ha concesso nemmeno un minuto a Maggiore nell’amichevole contro lo Jablonec

Giulio Maggiore è sempre più vicino al Torino: un segnale chiaro dell’imminente fumata bianca è arrivato questo pomeriggio da Santa Cristina Valgardena, la località del Trentino Alto Adige dove lo Spezia è in ritiro e quest’oggi ha affrontato in amichevole lo Joblonec. Il centrocampista è rimasto in panchina per tutto il tempo e non ha preso attivamente parte al 3-0 con cui i liguri hanno battuto la formazione della Repubblica Ceca. Proprio l’esclusione di Maggiore sia dalla formazione titolare che dalle rotazioni del secondo tempo sono un chiaro segnale del fatto che la sua esperienza allo Spezia sta per giungere al capolinea.

Calciomercato Torino: Maggiore sempre più vicino

Il Torino da tempo ha trovato l’accordo per il trasferimento alla corte di Juric a titolo definitivo per 5 milioni di euro, prima di chiudere l’operazione il dt Davide Vagnati aspettava i soldi provenienti dalla cessione di Gleison Bremer: ora che il difensore è stato ceduto alla Juventus, il dirigente dovrà solamente limare gli ultimi dettagli ma nei prossimi giorni Maggiore dovrebbe diventare un nuovo calciatore del Torino.

Giulio Maggiore e Amer Gojak in Torino-Spezia 0-0, serie A 2020/2021
Giulio Maggiore e Amer Gojak in Torino-Spezia 0-0, serie A 2020/2021
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 21-07-2022


52 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
AlPacione
AlPacione
23 giorni fa

Fanc#L0!

diego73
diego73
23 giorni fa

Scusate volevo commentare l’articolo di Zaza.

diego73
diego73
23 giorni fa

Pagato 17 milioni . Contratto da 1.7 milioni annui per 5 anni( forbicine qui cosa ha visto?). Non sono un esperto in finanza quanto t9 ma a spanne mi sembra un ammortamento da 6 milioni annui. Ha giocato nell’ultima stagione 189 minuti. Diciamo che prende 32000 euro a minuto “giocato.… Leggi il resto »

tattolo2001
tattolo2001
23 giorni fa
Reply to  diego73

Vero purtroppo. Il contratto fatto a Zaza è un tempio alla dabbenaggine o ancora peggio un favore/marchetta a qualcuno. In ogni caso, come al solito è uno schiaffo a noi tifosi.

Calciomercato Torino, stretta finale per Maggiore: Juric lo aspetta

Zaza, l’ultimo degli esuberi: senza cessione può rescindere il contratto