Adam Masina, arrivato al Toro in sordina, ha convinto tutti: ma il suo futuro è da decidere con la società

Adam Masina, al Torino, ha fatto una grande seconda parte di stagione. Arrivato in prestito dall’Udinese, si è confermato come titolare in una squadra che ha lottato per l’Europa. In Friuli invece, dove si lottava per non retrocedere, aveva giocato pochissimo. Si è dimostrato un giocatore di livello, in campo ma soprattutto nella mentalità. Ha capito subito il significato del Toro, dimostrandosi un grande professionista. In verità era stato preso per fare l’esterno a tutta fascia sulla sinistra, essendo mancino, ma non l’ha mai fatto. Juric lo ha studiato in allenamento e ha capito che era meglio farlo giocare basso, in difesa, al posto di Rodriguez. Spesso e volentieri, per fare giocare Masina dietro, Juric ha spostato Rodriguez sulla fascia. Ottimo acquisto a gennaio del Toro. Ma il futuro?

Le sue parole dopo Bergamo

Il giocatore è arrivato in prestito con diritto di riscatto. Prezzo di circa 1 milione. Li vale tutti, per quello che ha fatto vedere. Dopo Bergamo, ha detto: “Conoscevo la piazza e sapevo dove stavo arrivando. Sono molto contento e ringrazio il mister per la fiducia e per quanto mi ha fatto giocare. Ci tenevo a fare bene per me e per la mia famiglia. Ora faremo le valutazioni con la società: vedremo per l’anno prossimo“. Quindi a breve, ci sarà un incontro con la società e si deciderà il suo futuro. Inoltre, ha dichiarato: “Siamo arrivati 9° ed è un risultato importante. Anche davanti al Napoli, campione d’Italia. Adesso speriamo nella Fiorentina”. Piedi per terra, bicchiere mezzo pieno e tanta voglia di continuare al Toro per lui.

La stagione

In totale per lui, in questa Serie A, 20 presenze e 2 cartellini gialli. Con l’Udinese, aveva saltato le prime 9 partite per infortunio. Delle rimanenti 13, 9 le ha passate in panchina. Ne ha giocate solo 4, di cui solo 1 da titolare. Al Toro invece, su 17 partite disponibili, ne ha giocate 16. Solo 1 in panchina: Torino-Frosinone 0-0. Per il resto, 10 da titolare e 6 da subentrato. Anche Juric l’ha definito come una piacevole sorpresa.

Adam Masina
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 30-05-2024


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Yoshimitsu77
20 giorni fa

Questo fa svoltare!

Cup
Cup
20 giorni fa

Una buona riserva, affidabile

Troposfera Granata
20 giorni fa

A parte i rigori che regala generosamente…

Da Milinkovic-Savic a Popa: per la porta del Torino sarà rivoluzione

In ombra con Juric: ora Sazonov aspetta l’allenatore per conoscere il suo futuro