Meite: c’è il sì del giocatore, ma dal Torino arriva una frenata

39
Meite Torino

Calciomercato Torino / Meité d’accordo sul trasferimento, ma i granata sollevano alcuni dubbi tecnici

Mentre la trattativa per Antonio Barreca resta definita e verrà presto ratificata (il giocatore attende di capire solo quando dovrà andare a Monaco), arriva una frenata per Meité del Monaco. Dal Torino infatti filtra molto meno ottimismo rispetto a qualche ora fa, il tutto perché ci sono ancora dei dubbi da parte dell’allenatore Walter Mazzarri di natura tecnico-tattica sul giocatore e sul suo possibile impiego all’interno della squadra. Le caratteristiche del giocatore piacciono, ma ancora qualche dubbio resta, e sta portando a una piccola frenata che dovrà essere risolta nelle prossime ore ma che, si ribadisce, non dovrebbe bloccare la trattativa per Barreca al Monaco. Intanto, nei colloqui avvenuti in serata tra i dirigenti granata e quelli del Monaco, il presidente Cairo ha ottenuto il sì del giocatore e anche quello del Monaco. Ora il Torino deve decidere se chiudere la trattativa: l’affare si può comunque sbloccare in qualunque momento.

19.41 Barreca-Meite: il Torino lavora allo scambio

Il secondo colpo di calciomercato del Torino in questa finestra di mercato potrebbe essere Souahilo Meite. Il Monaco, infatti, dopo aver trovato l’intesa per acquistare Antonio Barreca è ora disponibile a lasciar partire il centrocampista che nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Bordeaux. L’obiettivo del presidente Urbano Cairo e del direttore sportivo è quello di cercare di chiudere al più presto l’affare, in modo che il mediano possa eventualmente aggregarsi ai suoi nuovi compagni di squadra per l’inizio del ritiro di Bormio, in modo da accelerare il suo percorso di integrazione nella nuova squadra e in un campionato molto diverso dalla Ligue 1.

19.40 Meite, il Torino prova a stringere i tempi

Il Torino ha fretta anche perché di trattative diventate telenovele in questa sessione di calciomercato ne ha già vissute molte e, come il caso Bruno Peres insegna, l’esito finale non è stato quello sperato. In serata sono previsti nuovi contatti tra Cairo, Petrachi e i dirigenti del Monaco: l’obiettivo è quello di arrivare al più presto, magari proprio in serata, a un accordo per definire l’operazione Meite. Una missione quella per il centrocampista francese che, a differenza di altre, potrebbe non essere impossibile: se dai colloqui di questa sera dovesse arrivare la fumata bianca il mediano partirebbe subito alla volta del Piemonte.

  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
Giankjc (Gianky1969)
Utente
Giankjc (Gianky1969)

Qualche mese di allenamenti a porte chiuse e poi potrà far parte del pullman di Mazzarri.

maxthevoice
Utente
maxthevoice

Dubbi tecnici..Se…se… tenetevi Valdifiori. Vergognatevi tutti.

steman
Utente
steman

Prima il si del monaco ma i dubbi del giocatore.. Ora il si del giocatore ma i dubbi del Toro.. Quindi oggi arriverà il l si del toro ma i dubbi del monaco