Calciomercato Torino / Cosa è successo negli ultimi giorni nella trattativa per Messias: pochi contatti, parti ancora lontane

Ora la concorrenza fa paura al Toro, che su Junior Messias è a un passo dal perdere la prima fila. Ve lo raccontavamo lunedì: il rischio era che la rosa di squadre interessate al fantasista del Crotone si ampliasse, ma che soprattutto ai primi sondaggi seguissero contatti più approfonditi. In questi giorni, tra il Torino e la Calabria si è affievolito il fervore della settimana passata: in compenso l’Atalanta ha preso informazioni, Napoli, Fiorentina e Genoa sono tornate a farsi vive con i pitagorici. Un bel guaio, per quello che ad oggi resta il principale obiettivo per la nuova trequarti di Juric.

Il punto sulla trattativa con il Crotone

La situazione è questa. Torino e Crotone sono lontane, al momento. Già dopo l’incontro tra Vagnati e Ursino – il ds dei rossoblu – di una settimana fa era emersa la distanza: non si è colmata, per ora. La questione è economica, innanzitutto. Ma non solo. La sostanza è che il Toro ancora non ha presentato l’offerta in grado di convincere, in un sol colpo, il club e Messias.

La settimana è scivolata via tra qualche contatto telefonico e poco altro. Non c’è stato alcun faccia a faccia tra il ds Vagnati e l’omologo Ursino: più probabile che i due si vedano dopo il weekend. Frattanto gli agenti del calciatore sono a Roma per l’Europeo, e questo è un altro elemento utile per comprendere la situazione di stallo. Per sbloccarla, il Toro dovrà alzare la posta: e ogni momento è utile. Più si aspetta, invece, e più le concorrenti si faranno agguerrite.

Junior Messias, Crotone
Junior Messias, Crotone
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 17-06-2021


16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
4 mesi fa

Dar via il Gallo per 18/20 milioni e prendere messias che a 31 anni ha fatto un campionato buono per forse 12/13 milioni mi sembra una follia. Piuttosto si prenda a parametro zero vazquez e poi, se avessimo una rete di osservatori, un giovane trequartista ma di quelli buoni che… Leggi il resto »

Cup3
Cup3
4 mesi fa

Sanabria, Messias e Orsolini, con Zaza prima alternativa, sono il massimo a cui credo possiamo aspirare. Comincio ad abituarmi all’idea, così coma a quella che dopo qualche non posto, adesso staremo stabilmente nella parte destra bassa della classifica. Cairo: vent’anni di niente, se penso che siamo arrivati due volte in… Leggi il resto »

odix77
odix77
4 mesi fa
Reply to  Cup3

non mi esprimo su messias, ma sanabria e orsolini mi sembrano buonissimi giocatori….

pennina
pennina
4 mesi fa
Reply to  odix77

forse messias adesso è meglio ma una squadra come la nostra non può avere dubbi: orsolini tutta la vita…

AT72
AT72
4 mesi fa

Questo trentenne con due anni di professionismo.. non vale piú di 3/4 mln… Speriamo che qualcuno se lo accaparri prima che si buttino i soldi nel cesso per acquistarlo. Abbiamo fatto una brutta fine… Ogni anno un dawngrade… Se non si inverte la rotta sará serie B. L’unica nota lieta:… Leggi il resto »

Toro, Juric ha fretta: il tecnico vuole rinforzi già per il ritiro

Coppitelli, scatta il rinnovo. Ma il futuro si deciderà dopo l’incontro con Cairo