Niang frutta al Milan 12 milioni in tre anni. Gomis-Spal: 1,4 milioni di euro al Toro

2
Gomis Spal
CAMPO, 13.5.18, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, Serie A, TORINO-SPAL, nella foto: Alfred Gomis

Tra i riscatti di Niang e Rincon, l’esborso del Torino sarà in totale di 18 milioni, pagabili in tre anni. Arriva però anche un incasso, meno significativo: Alfred Gomis alla Spal per 1,4 milioni di euro

Non fanno parte del bilancio 2017 del Torino, nel senso che non possono essere inseriti nei costi della gestione chiusa il 31 dicembre, ma la società granata ha voluto già rendere nero su bianco come alcuni movimenti economici, ascrivibili al 2018, sono comunque derivati da situazioni precedenti. Quali? Il tema è sempre il calciomercato, e riguarda tre giocatori: Tomas Rincon, Mbaye Niang e Alfred Gomis, con le cifre che sono ora rese chiare del tutto, per essere rendicontate da un lato, analizzate dall’altro.

Calciomercato Torino: Niang, il riscatto è da 12 milioni

È ora del tutto chiara la cifra che il Torino ha speso per il riscatto di Mbaye Niang. Riscatto, per altro, le cui condizioni si sono verificate durante l’inizio del 2018: il Toro dovrà corrispondere al Milan una cifra di 12 milioni di euro da pagare in tre anni. Uno sproposito, purtroppo, se si pensa al rendimento che il senegalese ha avuto durante la stagione in granata. La sua prima, e forse già anche l’ultima. A questa cifra, va poi sommata quella che il club di Cairo dovrà corrispondere alla Juventus per Tomas Rincon, secondo le modalità già annunciate dai bianconeri: il venezuelano è ora a tutti gli effetti un giocatore del Torino, e costerà il suo cartellino alle casse granata 6 milioni di euro, pagabili anche in questo caso in tre anni diversi. 18 milioni di spesa in totale, quindi, ma di questi, solo 6 saranno per quest’anno.

Calciomercato Torino, Gomis riscattato dalla Spal: 1,4 milioni ai granata

Ma oltre agli acquisti, onerosi, si registra anche una cessione che va soltanto ufficializzata. Si tratta di Alfred Gomis, autore di una buona stagione, quest’anno, con la Spal. L’estremo difensore, prodotto del vivaio del Torino, era passato in biancoazzurro in prestito con obbligo di riscatto in caso di un certo numero di presenze e, soprattutto, della permanenza in Serie A. Tutte condizioni che si sono verificate. Per la cessione del portiere, il Torino guadagnerà circa 1,4 milioni di euro: una cifra forse ribassata, vista l’età del giocatore  e quanto mostrato quest’anno. Al tempo, però, furono le condizioni probabilmente migliori per potergli permettere di giocare con regolarità in Serie A. La sua esperienza al Toro, prima squadra, si è fermata con quell’errore in amichevole a Lisbona, due anni fa, che ha pagato caro.

  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Utente
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68

Vedi Cairo come si dà da fare quando una squadra gli interessa?
che avete capito?
Il Milan con Niang ci ha guadagnato!!!!
Indovinate un pò grazie a quale operazione di mercato??????????
E grazie a quale altra società che ha transato il giocatore acquistandolo??????????????????????’

brigolo
Utente
brigolo

Di Lusso !!!!!