L’agente di Horvath ha parlato dell’ungherese classe 2002: “Vagnati lo segue e chiede di lui ogni due settimane”

Krisztofer Horvath, classe 2002, è un talento di proprietà del Torino. Nel 2020, il Torino lo ha preso dalla Primavera della Spal. Dopo aver giocato in Primavera sotto la guida prima di Coppitelli e poi di Cottafava, non è mai stato confermato in Prima Squadra del Toro, ma ha esordito con Giampaolo. Ha giocato in prestito al Szeged e al Debrecen. In estate non è partito per Pinzolo, per andare nuovamente in prestito. L’anno prima invece, nel doppio ritiro in Austria, si era messo in evidenza con Juric. Adesso è in prestito in Ungheria, al Kecskemet, squadra che si trova al 5^ posto in NB1 (massima divisone ungherese). In 22 presenze ha fatto 9 gol e 8 assist. Il suo contratto con il Toro scade nel 2025. A fine anno però, gli ungheresi hanno il diritto di riscatto. Marco Rossi, ct della Nazionale, lo ha anche convocato 2 volte. Il suo agente ha parlato, a Sportitalia, del ragazzo e del Toro. Di seguito le sue parole.

“Vagnati lo segue”

L’agente ha detto: “Il signor Vagnati segue da vicino la sua crescita e di solito chiede di lui ogni 2 settimane ed ha un bel rapporto con Krisztofer”. Ha poi aggiunto: “Sono sicuro che sia pronto per la Serie A, ma ovviamente sarà sempre una decisione dello staff tecnico. Una cosa è certa: se ne avrà la possibilità, farà di tutto per dimostrare di potersi guadagnare il suo posto. Euro 2024 è un sogno, ma c’è concorrenza”.

Un miglioramento continuo

Oltre che sotto l’aspetto tecnico, il giocatore sta migliorando anche sotto quello caratteriale. Armand Vorosbaranyi, suo agente, ha spiegato: “Sta disputando una stagione ancora migliore dell’ultima. Sta mettendo a referto numeri pazzeschi, determinando in campionato sotto molti parametri. Ciò che ci fa davvero essere contenti poi è un altro aspetto. Oltre al miglioramento in campo, ha accompagnato un’enorme crescita anche come uomo. Ha capito che il suo talento è un dono e non può sprecarlo. Ha un cuore enorme e giorno dopo giorno mostra sempre più leadership”.

Krisztofer Horvath
Krisztofer Horvath
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 21-02-2024


49 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Steppenwolf
Steppenwolf
1 mese fa

Ma abbiamo il diritto al controriscatto? Altrimenti parlarne come se fosse nostro non ha molto senso

Troposfera Granata
1 mese fa
Reply to  Steppenwolf

C’era col Debrecen e credo che la formula sia identica col Kecksemet. Non avrebbe senso altrimenti. Questa la dichiarazione ufficiale del Torino FC “Il Torino Football Club è lieto di annunciare di aver rinnovato il contratto per le prestazioni sportive del calciatore Krisztofer Horváth sino al 30 giugno 2025, con… Leggi il resto »

James 75
James 75
1 mese fa
Reply to  Steppenwolf

Si

Troposfera Granata
1 mese fa

Horvath, dalle giovanili granata, rinnovato contratto fino al 2025 con opzione per il 2026 e prestito fino al 2024 al Kecksemet (Ungheria); in precedenza rinnovato il contratto fino al 2024 e dato in prestito al Debrecen (Ungheria) fino a giugno 2023, con diritto di riscatto e controriscatto; a gennaio 2023… Leggi il resto »

James 75
James 75
1 mese fa

Grandissimo i altro che segue il grande Horvath, sei stato di una precisione infallibile, buona giornata e forza toro

Dhrama
Dhrama
1 mese fa

Vagnati che monitora un giocatore già nostro è una roba splendida. Scovare un talento nuovo è fuori dalle idee del nostro fenomeno. Io giocatore lo valuterà il mister in estate. Tu, Vagnati, prova a fare il tuo lavoro o a cercarne uno altrove, va…

Steppenwolf
Steppenwolf
1 mese fa
Reply to  Dhrama

Penso che anche se spende 10 minuti al telefono ogni due settimane gli restino abbastanza minuti per fare anche altro. La valutazione di un giocatore non dovrebbe però essere esclusiva del mister, visto che ognuno di loro ha i suoi pallini (ad es. per Juric Djidji è fondamentale mentre altri… Leggi il resto »

Dhrama
Dhrama
1 mese fa
Reply to  Steppenwolf

La mia era una boutade, il problema è che il resto del tempo lo impegna molto male, visto cosa ha portato fino ad ora. Il pensiero dell’ osservatore che osserva in casa faceva un po’ ridere, il problema vero è che fuori casa il suo occhio è miope, meglio?

Steppenwolf
Steppenwolf
1 mese fa
Reply to  Dhrama

Ho capito che era una battuta come ho capito che reputi (come la grande maggioranza dei tifosi) Vagnati un DS molto scarso (e questo glielo aveva detto in faccia Juric, che però ora lo chiama “Davide”). Che non sia un top è evidente (prima di noi solo la Spal), che… Leggi il resto »

James 75
James 75
1 mese fa
Reply to  Steppenwolf

Ciao, ne ha tante di fisse Juric, magari se capiva prima di cambiare schema di gioco perché non aveva veri trequartisti magari errori arbitrali esclusi avevamo qualche punto in più, anche se come rosa come hanno detto Rampanti non siamo ai livelli di chi ci è sopra e accanto,questo era… Leggi il resto »

Steppenwolf
Steppenwolf
1 mese fa
Reply to  James 75

Ciao. Il fatto è che Juric gioca a 1 punta, che sia Sanabria o Zapata poco cambia (a parte il tipo di centravanti: Zapata ti può garantire 15-20 gol ma non ne fa fare agli altri, Sanabria è tipo da 10-12 gol ma potrebbe farne fare altrettanti ai compagni se… Leggi il resto »

Torino, l’Europa è la chiave per il futuro di Buongiorno

Schuurs, parla l’agente: “Visionato da tanti club, ma molto legato al Torino”