Calciomercato Torino / Le opzioni per i diritti di riscatto di Mandragora e Praet scadranno oggi ma le parti sono ancora distanti

Ora o mai più. Anzi no. Per usufruire della clausola del diritto di riscatto dei cartellini di Rolando Mandragora e di Dennis Praet, rispettivamente dalla Juventus e dal Leicester, c’è tempo fino a questa sera ma lo scoccare della mezzanotte non rappresenterà uno stop definitivo alle trattative: nei prossimi giorni potranno infatti proseguire. Al momento sembra essere questa la strada che intende percorrere il Torino, lasciando scivolare via il termine di prelazione per l’acquisto a titolo definitivo dei due centrocampisti.

Calciomercato Torino: per Praet apertura del Leicester, la Juve fa muro per Mandragora

Sembra difficile, infatti, che in poche ore si possa arrivare a quell’accordo che da settimane Davide Vagnati sta cercando con i colleghi di Juventus e Leicester: il Torino fino a questo momento è sempre rimasto fermo sulle proprie posizioni, decidendo di non spendere né i 15 milioni che servirebbero per acquistare Praet, né i 14 necessari per il riscatto di Mandragora. Il calciomercato negli anni ci ha abituati a sorprese e a colpi di scena ma a meno di un repentino cambio di idee da parte di Urbano Cairo quei 29 milioni oggi non verranno spesi.

Calciomercato, Torino forte della volontà dei centrocampisti di restare

Il Torino è forte della volontà dei due giocatori di proseguire la propria avventura all’ombra della Mole, per questo Vagnati e Cairo sono pronti a correre il rischio di vedere inserirsi nella trattative anche altre società pur di riuscire a trovare un accordo più conveniente. La strada più facile da percorrere è quella che porta a Praet: da parte del Leicester c’è stata un’apertura a un nuovo prestito ma questa volta inserendo un obbligo di riscatto (anche se c’è ancora da trattare sulle cifre), la Juventus invece ha sempre fatto muro riguardo a Mandragora continuando a chiedere 14 milioni di euro per lasciarlo partire. Ed è per questo che oggi sembra difficile possano arrivare novità, anche se gli ultimi giorni delle ultime sessioni estive di calciomercato hanno abituati i tifosi del Torino a sorprese e accelerate improvvise per chiudere gli ultimi accordi.

Dennis Praet e Sergio Oliveira in Torino-Roma
Dennis Praet e Sergio Oliveira in Torino-Roma
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 17-06-2022


83 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
5 mesi fa

Calciomercato… Yahwn… Quando succede qualcosa svegliatemi

toro e basta
toro e basta
5 mesi fa

Aspettate tutti!!!!!!
Manca mezz’ora a mezzanotte.
Magari sta cercando il biglietto degli assegni!!!
O magari no

mavafancairo
mavafancairo
5 mesi fa
Reply to  toro e basta

-5, -4, -3, -2, -1 …… andati ! siamo ufficialmente senza trequartisti titolari

toro e basta
toro e basta
5 mesi fa
Reply to  mavafancairo

😭

Troposfera Granata
Troposfera Granata
5 mesi fa

Florenzi e Messias (Milan), Demiral (Atalanta), Piatek e Torreira (Fiorentina), Morata (gobbi di emme), Oliveira (Roma). Questi sono solo alcuni dei giocatori per cui oggi non è stato esercitato il diritto di riscatto.
E allora?

mavafancairo
mavafancairo
5 mesi fa

Il Milan riscatterà sia Alessandro Florenzi dalla Roma che Junior Messias dal Crotone.Gli annunci dovrebbero avvenire la prossima settimana. Lo riferisce stamattina La Gazzetta dello Sport l’Atalanta in difesa, a parte Demiral, ha Toloi, Palomino, Djimsiti, Lovato, Scalvini e Okoli, oltre al duttile De Roon la Viola a centrocampo, a… Leggi il resto »

mavafancairo
mavafancairo
5 mesi fa
Reply to  mavafancairo

p.s. l’Atalanta ha riscattato Demiral, per 20 mln

Calciomercato Torino, anche il Napoli piomba su Bremer

Calciomercato Torino: caccia all’erede di Bremer, Faes sale ma piace sempre Nelsson